Corripavia

E-mail Stampa PDF

 

CORRIPAVIA HALF MARATHON 2018

DOMENICA 30 Settembre 2018 - ORE 9.30

 

Viale XI Febbraio (Lato Castello Visconteo)

Gare e distanze previste:

Km 21,097 Mezzamaratona Nazionale Competitiva

Km 10 - Competitiva
Km 10 - Non competitiva
Km 2,5 Family Run
9°Trofeo Minicorripavia Scuole

 

StampaPDF

 

Per le classifiche CORRIPAVIA 2018 - CLICCA QUI

 

 

 

Con Phototoday le foto della tua gara subito sul tuo smartphone

Con il servizio Pica, tutti i partecipanti potranno ricevere le proprie foto direttamente su smartphone, subito dopo la gara e nel pieno rispetto della privacy.

Le foto saranno disponibili durante e nell’immediato dopogara, una volta fatto l’accesso all’app (o al sito getpica.com) e aver inserito il codice riportato sul pettorale, si potranno vedere e si potranno acquistare .

Le foto acquistate saranno inizialmente in risoluzione più bassa per avere la possibilità di condividerle subito online con i propri amici e parenti (comunque in una risoluzione buona e ben visibile), nel giorno successivo le foto saranno disponibili ad alta risoluzione (ovviamente senza alcun costo aggiuntivo).

Durante l’evento PhotoToday fotograferà tutti i runner lungo il percorso diverse volte e all’arrivo.

COSA DEVE FARE L’ATLETA?

 

1. Indossare il codice

Indossare il codice adesivo che gli viene fornito o che è stampato sul proprio pettorale.

2. Correre

Rimanere concentrato ma sorridere quando, durante la gara, incontra uno dei fotografi presenti.

3. Scaricare l’app

Scaricare l’app Pica® per ricevere immediatamente le proprie foto sullo smartphone.

Pica: app disponibile sia su App Store che su Google Play, sia sul sito www.getpica.com.

 

 


Comunicato del 30 Settembre 2018

Simba Dickson Nyakundi e Karin Angotti vincono una storica Corripavia Half Marathon

David Nikolli fa il bis nella 10km migliorandosi di un minuto rispetto al 2017

 

PAVIA – Un’altra storica domenica per Pavia grazie alla 16^edizione della Corripavia che si è svolta questa mattina in uno straordinario clima di festa, gioia, agonismo e solidarietà. L’evento allestito come sempre da Asd Atletica Cento Torri è stato da record nei numeri grazie ai tanti podisti e alle tante famiglie con i bambini che hanno preso parte alla Half Marathon 21,097km, alle 10km sia competitiva che non competitiva, alla Family Run da 2,5km e al 9° Trofeo MiniCorripavia Scuole. Distanze e gare per tutti con punto focale il Castello Visconteo e viale XI Febbraio, mentre tutti i finisher delle due distanze prinicipali hanno potuto mettersi al collo la medaglia firmata dall’artista pavese Stefano Bressani, portando così a casa un prezioso ricordo ‘artistico’ della città di Pavia.

Un percorso tutto in città, tra la Pinacoteca Malaspina, il Duomo, la basilica di San Pietro in Ciel d’Oro, il Ponte Coperto e diversi altri luoghi che la cittadina pavese può offrire, quello ideato anni fa dagli organizzatori e quest’anno confermato. Percorso che ha permesso al keniano partito come favorito con il pettorale numero 1 Simba Dickson Nyakundi (Rn2Gether) di vincere con autorità e con il buon crono di 1h05’22”: “Ci sono lunghi tratti con i sampietrini dove non è facile correre forte, però mi sono divertito e c’era tanto pubblico nelle vie centrali a fare il tifo. Pavia mi piace, tornerò” le sue parole sul traguardo. Seconda posizione per Loris Mandelli (Pol. Carugate) che ha terminato in 1h11’00, mentre il terzo gradino del podio è per Alessandro Bossi (Asd Gp Garlaschese) distaccato di 9’12” dal vincitore e dunque sulla finish-line in 1h14’33”.

Gara femminile che in Karin Angotti la dominatrice in 1h22’45: “Dedico la vittoria a mia nonna che è stata poco bene e a mia figlia”, mentre piazza d’onore per Benedetta Broggi (Raschiani Triathlon Pavese) ormai pavese d’adozione da diversi anni che ha terminato in 1h26’33”. Terzo posto per Elena Zambelli (GP Casalese) in 1h28’43”.

Non ha deluso le aspettative l’albanese David Nikolli (Asd Atletica Cento Torri) dopo la vittoria del 2016 nella mezza maratona e nei 10km del 2017. Oggi sempre sui 10km ha concesso il bis, suo il primo posto in 30’40”, un tempo nettamente migliore del 31’39” dell’anno passato che ne dimostra sullo stesso identico percorso la crescita atletica dopo un anno di duri allenamenti sotto la guida del direttore tecnico Alberto Colli. Ancora colori dell’Asd Atletica Cento Torri in grande spolvero con il secondo posto in 31’06” per l’azzurrino Ademe Cuneo e terzo gradino del podio per l’argentino Luciano Taccone in 31’47”.

Nella 10km al femminile niente doppietta per la keniana Mary Wangary Wanjohi, (Run2gether) un po’ deludente oggi e solo quarta sul traguardo in 39’13”. E’ da registrare invece la vittoria per l’azzurra del Triathlon Ilaria Zane (Cus Insubria Eolo) con un più che valido 35’25” davanti a Eliana Patelli (La Recastello Radici Group) che rientra alle gare dopo due anni con 36’02”, mentre è medaglia di bronzo Claudia Marchisa (Atl. Alessandria) con 38’53”.

E’ stata un’edizione importante anche per la solidarietà espressa dall’iniziativa “CORRI PER LA RICERCA CON LA CORRIPAVIA”, dove tutti i partecipanti hanno potuto sostenere un progetto dell’università di Pavia sulla dieta chetogenica per i bambini affetti da una rara malattia genetica e da epilessia farmaco resistente. Una ricerca che vuole studiare l’impatto di una “dieta speciale”, chiamata chetogenica, sulla crescita dei bambini che devono seguire questa terapia perché affetti da una malattia genetica rara, il deficit del trasportatore di Glucosio di Tipo 1 (GLUT1), o da Epilessia Farmaco Resistente.

 

 


 

 

 

Comunicato del 28 Settembre 2018

E’ RECORD D’ISCRITTI ALLA CORRIPAVIA 2018

David Nikolli favorito nei 10km, è sfida Italia-Kenya in mezzamaratona

 

PAVIA – Il giorno tanto atteso sta arrivando, questa domenica 30 settembre c’è la 16esima edizione della Corripavia, gara organizzata da sempre dall’Associazione Sportiva Atletica Cento Torri. Sarà un’edizione memorabile quella che partirà alle 9.30 da viale XI Febbraio, lato Castello Visconteo,  perché i numeri di partecipazione sono importanti. E’ record d’iscritti, anzi di più: la Corripavia è sold-out.

 

Giovedì sera si sono chiuse le iscrizioni online, il tempo di inserire anche tutte quelle ricevute dai negozi punti d’iscrizione sparsi tra Pavia città, provincia e Milano ed ecco la lieta notizia: oltre 4.200 saranno i partenti totali che invaderanno festosamente il centro cittadino domenica mattina. Sarà una magnifica festa dove si potrà correre o camminare tra il Castello Visconteo, la basilica di San Pietro in Ciel d'Oro, la Pinacoteca Malaspina, il Duomo, la basilica di San Michele Maggiore e il Ponte Coperto.

 

Nello specifico saranno 1262 i partecipanti alla gara principale e più attesa, la mezza maratona da 21,097km competitiva, negli anni passati i pettorali prenotati e stampati dall’organizzatore non erano mai stati più di 1200, quest’anno si è dovuti aumentare. Per quanto riguarda la 10km competitiva ben 312 iscritti, oltre cento in più rispetto al passato e 753 iscritti alla 10km non competitiva. Un totale di 2327, numero destinato ad arrivare al 2500 perché ci sono ancora in palio circa 150 pettorali solo ed esclusivamente per la 10km non competitiva. Per iscriversi sarà sufficiente andare presso la segreteria al Castello Visconteo sabato dalle 15 alle 18, attenzione il numero è limitato come detto, il massimo accettato totale dagli organizzatori è di 2.500 persone.

 

Soddisfazione anche per la Family Run da 2,5km che conta centinaia di iscritti così come il 9° Trofeo Minicorripavia Scuole dove come sempre c’è stata una forte adesione e si parla di altre quasi 2mila persone, in particolare bambini e famiglie oltre al personale scolastico. Anche in questo caso, registrazioni ancora possibili. Ogni info è sul sito ufficiale www.corripavia.it

 

LA GARA - Tra i top runner in gara per la 21km è sfida doppia sia al maschile che al femminile. Pettorale numero 1 per il keniano Simba Dickson Nyakundi del Team Run2gether che vanta un personale di 1h03’ sulla distanza di mezza maratona e 29’33” sui 10km. A sfidarlo Loris Mandelli (Pol. Carugate) che invece è stato capace di correre la sua miglior mezzamaratona in 1h08’23” a Cittadella nel 2017. Tra le donne è sfida tra Benedette Broggi (Raschiani Triathlon Pavese) e Karin Angotti (Asd Gp Garlaschese).

 

Nella 10km competitiva ben due gli atleti in casacca della squadra organizzatrice Atletica 100 Torri. Il favorito è senz’altro David Nikolli, classe 1994, allenato da Alberto Colli, atleta di origini albanesi. E’ arrivato in Italia quando aveva 17 anni con un viaggio interminabile e pieno d’insidie attraverso le montagne del Montenegro. Dopo una breve parentesi nel calcio sotto la guida del dt Colli vince subito il campionato Regionale nei 5000 metri in 15’06” e la Corripavia Half Marathon in 1h09’00” nel 2016. Nel 2017 ottiene quattro record nazionali albanesi che resistevano dal 1990. In questo 2018 ha vinto l’argento nei 5000 metri nei Giochi dei Balcani. Questo e tanto altro in meno di due anni di attività agonistica, il futuro è suo, ovviamente dopo magari aver vinto la Corripavia 10km di questa domenica. A contendergli la vittoria ci sarà Victor Kipruto (Run2Gether) e Ademe Cuneo, l’altro portacolori Atletica Cento Torri, che ha vestito in questi anni diverse volte la maglia azzurra giovanile nel mezzofondo.

 

Tra le donne la keniana Mary Wangary Wanjohi, sempre Team Run2gether, atleta proveniente dalla pista che ha anche vissuto e gareggiato in Giappone. Ha vinto la 10km Corripavia l’anno scorso, tenterà quindi il bis. Numerose le sue altre vittorie, come alla Mezza di Torino, alla Mezza di Lodi, di Genova, la Tutta Dritta 10km di Torino, la famosa Media Blenio in Svizzera. Attenzione però anche alla bergamasca Eliana Patelli che rientra alle gare dopo due anni tormentati dagli infortuni.

 

 


 

Comunicato del 18 Settembre 2018

CORRIPAVIA 2018: SUCCEDE DI TUTTO

4 distanze, 5 corse, 1 progetto benefico, la medaglia che è una scultura

PAVIA – Ci siamo quasi alla 16a edizione della Corripavia Half Marathon che si correrà domenica 30 settembre con partenza come consueto da viale XI Febbraio, lato Castello Visconteo. Corripavia che è stata presentata come da tradizione nella sala consiliare del Comune di Pavia con la presenza della massime autorità cittadine.

 

Corripavia è un evento che negli ultimi anni ha sempre radunato al via quasi 5mila persone che hanno voluto partecipare alla festa di questa magnifica cittadina e hanno voluto correre o camminare appunto tra il Castello Visconteo, la basilica di San Pietro in Ciel d'Oro, la Pinacoteca Malaspina, il Duomo, la basilica di San Michele Maggiore e il Ponte Coperto. Pavia ha un importante patrimonio artistico, senza dimenticare l’università che ha avuto origini addirittura nel 1361.

 

A fare gli onori di casa il Sindaco Massimo Depaoli: “Corripavia è un evento che coinvolge sempre di più la città, la manifestazione è cresciuta nel tempo grazie ad uno sforzo organizzativo notevole. C’è una bella intesa tra noi Istituzioni e l’organizzazione a cui faccio i complimenti”. Secondo intervento per Giuliano Ruffinazzi Assessore allo Sport: “Quando penso alla Corripavia penso ad una festa per la nostra città. Oltre all’aspetto competitivo è una giornata dove tutti i pavesi possono essere protagonisti. Un fiume di persone che attraversa la città nelle vie più caratteristiche, un modo per vedere la città. Il mese di Settembre è molto importante per lo sport in città, il 30 Settembre la Corripavia sarà la degna chiusura di questo periodo intenso”.

 

Presente e coinvolta anche Laura Canale Assessore all'Istruzione e Formazione: “Mi occupo del coinvolgimento delle scuole di Pavia per il 9° Trofeo Minicorripavia Scuole. E’ un momento di grande emozione per i bambini ma in generale per tutti gli operatori della Scuola. Tutti possono partecipare, dirigenti scolastici, genitori, professori, invito tutti a partecipare”.

 

Franco Corona Presidente Asd Atletica 100 Torri, da sempre la società organizzatrice della Corripavia : “Ringrazio Sindaco e tutta la giunta per l’interesse che hanno e stanno dimostrando concretamente. L’Atletica 100 Torri non è nata per organizzare eventi ma è una società sportiva che fa atletica e lo fa ad alto livello, sia con gli adulti che con le categorie giovanili. La Corripavia è sempre più complessa, per noi è un grande impegno perché non nasciamo con questo fine ma cerchiamo sempre di farlo al meglio e con tante iniziative. Già questo fine settimana a Pavia organizzeremo il Campionato Italiano di Società in pista under 23. Parteciperemo anche in questi campionati, siamo tra le 13 società maschili che si contenderanno il titolo italiano. Per domenica 30 settembre abbiamo bisogno quindi della collaborazione di tutti, anche di un po’ di volontari. Ne abbiamo 250 circa già attivi che collaborano con noi, ne mancherebbero altri venti almeno per presidiare meglio il percorso. Chi volesse far parte di questa grande squadra può scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Le iscrizioni stanno andando alla grande, abbiamo già 1500 iscritti, chiuderemo a 2500 partecipanti, sono sicuro che raggiungeremo questo numero e invito tutti a iscriversi al più presto proprio per non rimanere fuori”.

 

Sarà un’edizione con tante conferme e qualche novità quella del prossimo 30 settembre, perché se è vero che le tradizioni vanno mantenute, è altresì veritiero ogni anno proporre qualcosa d’innovativo.

 

LE CONFERME - Tra le conferme i percorsi e le distanze. Ovvero la gara principale, la mezza maratona da 21,097km certificata e nel calendario Fidal, poi ancora la 10km sia nella forma competitiva che non competitiva, quest’ultima dunque accessibile a tutti anche senza alcun certificato medico e tesseramento, infine la Family Run da 2,5km, ideale per famiglie e bambini per godersi il centro di Pavia con tutta calma ed il sorriso sulle labbra.

E’ finita così? No, è confermatissimo anche il 9° Trofeo Minicorripavia Scuole, con il coinvolgimento degli istituti scolastici con i loro dirigenti, i docenti, gli alunni ed i relativi genitori.

Confermato anche quest’anno il chip usa e getta sul pettorale. Basta con quello da ‘allacciare alle scarpe’, alla Corripavia si utilizzerà un chip di ultima generazione di tipo ‘usa e getta’ come nelle più importanti gare in giro per il mondo.

 

LE NOVITA’ - Per quanto riguarda le novità una su tutte è il doppio gadget del pacco gara. Anzi, ancora meglio, il pacco gara sarà uno dei due gadget. Infatti è prevista per tutti gli iscritti una sacca di nylon porta scarpe e il secondo gadget, la maglia tecnica di colore giallo con manica lunga. Entrambi i due omaggi sono del nostro sponsor tecnico Karhu.

 

ISCRIZIONI APERTE – Da marzo scorso è possibile registrarsi e assicurarsi il pettorale (2.500 il limite massimo), le info sul sito www.corripavia.it, ma che riportiamo. Confermiamo che è possibile iscriversi online ed anche in forma cartacea scaricando la scheda d’iscrizione proprio dal sito ufficiale.

Inoltre iscrizioni anche al Bar Fuoricampo presso il Palaravizza di Via Treves a Pavia  ed alla Decathlon di San Martino Siccomario (PV) e ancora possibili in diversi negozi running in zona Milano e Monza.

Queste intanto le quote d’iscrizione e relative scadenze.

 

Half Marathon                 € 25 fino al 27 settembre;

10 Km competitiva          € 20 fino al 27 settembre;

10 Km non competitiva   € 20 fino al 30 settembre;

Family Run km 2,5      € 5 fino alle ore 9 del 30 settembre (gratis per minori di 12 anni e per partecipanti al Trofeo Minicorripavia Scuole).

 

 

 

CORRI PER LA RICERCA CON LA CORRIPAVIA:

L’EDIZIONE 2018 SOSTERRA’ UN PROGETTO DELL’UNIVERSITA’ DI PAVIA

SULLA DIETA CHETOGENICA PER I BAMBINI AFFETTI DA UNA RARA MALATTIA GENETICA E DA EPILESSIA FARMACO RESISTENTE

Come in altre edizioni passate, la Corripavia ha deciso di sostenere un progetto benefico. Il 30 settembre potrai decidere di correre per la ricerca che vuole studiare l’impatto di una “dieta speciale”, chiamata chetogenica, sulla crescita dei bambini che devono seguire questa terapia perché affetti da una malattia genetica rara, il deficit del trasportatore di Glucosio di Tipo 1 (GLUT1), o da Epilessia Farmaco Resistente.

Potrai sostenere il progetto acquistando il pettorale della Family Run direttamente allo Stand dell’Università di Pavia sabato 29 settembre dalle 15 alle 18 e domenica 30 settembre dalle 7:30 alle 9, oppure scrivendo alla mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Anche i partecipanti alle altre distanze possono sostenere il progetto di ricerca recandosi allo stand che sarà presente in Castello e, da settembre, attraverso la piattaforma di Crowfunding Universitiamo dell’Università di Pavia. Alla Family Run, a sostegno del progetto “Una DIETA speciale…che mi CURA e mi fa CRESCERE!”, parteciperanno i SUPEREROI de Escape Team Vigevano.

 

Una DIETA speciale…che mi CURA e mi fa CRESCERE!

Valutazione dello stato di nutrizione e della crescita in bambini con patologie neurologiche di varia eziologia trattate con terapia dietetica speciale

A partire dal 3 settembre 2018 sarà attiva la campagna di crowdfunding per il progetto di ricerca “Una DIETA speciale…che mi CURA e mi fa CRESCERE!” coordinato dalla Prof.ssa Anna Tagliabue, direttore del Centro di Ricerche sulla Nutrizione Umana – Dipartimento di Sanità Pubblica, Medicina Sperimentale e Forense dell’Università di Pavia. Il progetto sarà presente sulla piattaforma di raccolta fondi Universitiamo by UNIPV per 120 giorni e chiunque potrà sostenere l’attività di ricerca anche con un piccolo contributo.

Con questo progetto vogliamo studiare in modo approfondito l’impatto di una “dieta speciale”, chiamata chetogenica, sulla crescita dei bambini che devono seguire questa terapia perché affetti da una malattia genetica rara, il deficit del trasportatore di Glucosio di Tipo 1 (GLUT1), o da Epilessia Farmaco Resistente.

La dieta chetogenica è l’unica terapia possibile per il bambini con deficit di GLUT1, deve essere iniziata alla nascita e, in assenza di nuove cure, proseguita per tutta la vita. In questi bambini il cervello non può nutrirsi perché lo zucchero non passa come dovrebbe la barriera ematoencefalica e questo causa disabilità intellettiva, epilessia e disturbo del movimento. Questa dieta è efficace anche nelle epilessie farmacoresistenti che sono circa il 20% di tutte le epilessie.

La dieta chetogenica si discosta completamente dalle raccomandazioni per la sana alimentazione, in quanto molto ricca in grassi e povera di carboidrati al fine di stimolare la produzione di corpi

chetonici necessari al cervello in alternativa allo zucchero.

Realizzare una dieta speciale per ogni bambino richiede un lavoro di équipe che comprende medici specialisti in Scienza dell’Alimentazione, Neuropsichiatria infantile, Pediatria, Dietisti e Infermieri esperti nel trattamento. Occorre spiegare molto bene quali alimenti possono o non possono essere usati e gli integratori necessari da assumere quotidianamente. È fondamentale valutare lo stato di nutrizione del bambino misurando il peso, l’altezza e la composizione corporea prima e durante la terapia. Una dieta ben formulata è priva di effetti collaterali di rilievo, ma occorre effettuare regolarmente visite ed esami di controllo.

L’impiego della dieta chetogenica in età evolutiva richiede particolare attenzione per evitare interferenze con la crescita. Risulta quindi necessario uno stretto monitoraggio auxologico al fine identificare prontamente eventuali deflessioni del ritmo accrescitivo, meritevoli di approfondimenti diagnostici mirati a valutare, soprattutto nelle forme genetiche, una deficitaria

secrezione di ormone della crescita.

Assicurare un adeguato stato di nutrizione e di crescita contribuisce al miglioramento della qualità

della vita di questi pazienti e delle loro famiglie.

Per realizzare questo progetto abbiamo bisogno del vostro sostegno!

Per qualsiasi informazione contattare:

Responsabile Prof.ssa Anna Tagliabue

Coordinatore Dott.ssa Cinzia Ferraris (Tel. 0382.987868 - Cell. 3402337242)

Collaboratrici Dott.ssa Monica Guglielmetti (Tel. 0382.987869 - Cell. 3664616366)

Dott.ssa Claudia Trentani (Tel. 0382.987555)

E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Tel segreteria: 0382.987842

 

 


 

 

 

Comunicato del 8 Maggio 2018

L’ARTISTA PAVESE STEFANO BRESSANI FIRMA LA ‘MEDAGLIA OPERA D’ARTE’

DELLA CORRIPAVIA HALF MARATHON 2018

‘Skultomedal’ è il nome dell’opera che fa entrare l’arte nel mondo della corsa

 

PAVIA – Presentata questa mattina presso la sala consiliare di Palazzo Mezzabarba sede del Comune di Pavia la 16a edizione della Corripavia Half Marathon, corsa  su strada che si terrà il prossimo 30 Settembre 2018.

 

Partenza come sempre da viale XI Febbraio, lato Castello Visconteo, che sarà punto focale di tutto l’evento per questa mezza maratona (21,097km) misurata e certificata Fidal. In programma anche la 10km sia nella forma competitiva che non competitiva, quest’ultima dunque accessibile a tutti anche senza alcun certificato medico e tesseramento, infine la Family Run da 2,5km, ideata per famiglie e bambini. In contemporanea si svolgerà anche il 9° Trofeo Minicorripavia Scuole, con il coinvolgimento degli istituti scolastici con i loro dirigenti, i docenti, gli alunni ed i relativi genitori.

MEDAGLIA SPECIALE – Oggi l’appuntamento che ha visto la presenza dell’Assessore allo Sport Giuliano Ruffinazzi. il Presidente di Atletica 100 Torri Franco Corona e dell’artista Stefano Bressani, è stato incentrato esclusivamente sulla presentazione dell’opera d’arte che farà da base della medaglia che verrà messa al collo a tutti i partecipanti che concluderanno la Corripavia 2018, sia per la distanza da 21,097km che le due 10km. Una medaglia davvero speciale, unica e soprattutto di valore in quanto sarà la riproduzione di un’opera d’arte unica realizzata appositamente per la manifestazione da Stefano Bressani, artista pavese di fama internazionale.

 

“La Corripavia è un evento fondamentale per la città – sono le prime parole dell’Assessore Rufinazzi – e l’artista Bressani ha centrato l’anima di questo avvenimento fatto dallo scenario della città e soprattutto dalle sue persone”. Franco Corona, da sempre presidente organizzativo, ha le idee chiare: “E’ la sedicesima edizione, ma se contiamo anche quelle compiute prima possiamo dire che siamo al diciottesimo anno e che diventiamo maggiorenni. E lo facciamo nel momento in cui il Comune ha sposato il nostro progetto triennale che porterà a 5mila i partecipanti della Corripavia. Il rapporto tra la Corripavia e l’amministrazione comunale è oggi consolidato con i cittadini pavesi attraverso e grazie al contributo prezioso di Stefano Bressani che funge così da collante in uno speciale triangolo fatto di ‘Arte-Cultura-Sport’. Doveroso ringraziare anche tutti gli sponsor che ci stanno seguendo e che credono con noi in questo progetto ed evento che cresce sempre di più. L’opera d’arte diventerà una medaglia che non sarà a colori ma in rilievo per porre l’attenzione sulla tridimensionalità dell’opera. Non possiamo tenere i colori perché nella medaglia sarebbe alterati e non fedeli alla realtà”.

 

Stefano Bressani, Artista Maestro e Padre Fondatore di una nuova tecnica nel mondo dell'Arte contemporanea internazionale, attraverso le stoffe impiegate per le sue Sculture Vestite, interpreterà in una sua personalissima visione, fedele alla sua tecnica Scultorea innovativa, il nuovo concept della Medaglia legata all'evento Corripavia.

Si tratterà appunto di una visione dinamica a rappresentare i concetti dell’opera d’arte da cui verrà tratta la medaglia, conservandone la tridimensionalità e lo stile nell’ottica di evidenziare le caratteristiche principi degli ideali più sentiti, come la sportività e il senso di aggregazione senza ma dimenticare il contesto urbano che ospita la chermesse, seppur Bressani darà la sua testimonianza di Internazionalità.

 

Nel 2017 Stefano Bressani è stato insignito della massima onorificenza della città di Pavia: il San Siro.

 

Le seguenti situazioni, per citarne alcune delle tante, vantano anche la sua firma:
2012 Museo Piaggio di Pontedera;
2013 Triennale di Milano;
2014 Museo dell’Automobile di Torino;
2015 Mostra ufficiale di Picasso;
2016 OPEN19 in Venezia presso Molino Stuky sede di Hilton;
2016 Vincitore a Venezia del Premio Speciale Arte Laguna;
2016 Collezione Permanente Museo del Parco di Portofino;
2017 Arsenale di Venezia sede della Biennale;
2017 PICASSO RE LOADED Spazio Arca Vercelli – ex Fondazione Peggy Guggenheim;
2017 OPEN20 74° Festival del Cinema di Venezia Grand Hotel Excelsior;
2017 Collezione privata Los Angeles presso la villa appartenuta a Frank Sinatra (Mel Rose Place).
2018 LOS ANGELES Collezione di 500 Artisti contemporanei per L’Argentina.
2018 MILANO Collaborazione moda con la stilista Annagemma Lascari, nasce lo SKULTOFLOWER BOUQUET

Nel 2017 nasce l’idea del nuovo progetto Kaotika​ che da qualche anno fermenta nell’Artista.

D​urante la presentazione a Venezia del 74° Festival Del Cinema, invitato a partecipare per il secondo anno ad OPEN20, rassegna internazionale di scultura da esterno ed installazioni capitanata dal suo Curatore Paolo De Grandis, “KAOTIKA – WITHOUT TIME” si concretizza in una colonna imponente sia per dimensioni che per i temi trattati.

L’Artista, per la prima volta, sente il bisogno di evadere dai soliti temi precedentemente affrontati e accademicamente dimostrati. L’esigenza di raccontare ciò che i suoi occhi traducono attraverso la propria sensibilità da origine ad un nuovo filone di coraggioso cambiamento, il racconto della sua percezione di come oggi vive l’uomo contemporaneo intrappolato in uno schema senza uscita, soffocato dal caos che nelle opere acquista significato attraverso la sua denuncia, che seppur cruda e sbattuta in faccia all’osservatore trova la poetica di voler essere ancora una volta propositiva.

 

La SKULTOMEDAL, questo è il nome dell’Opera da cui trae immagine la medaglia per i partecipanti, ricava appunto parte dei suoi concetti dalla prima parte del percorso artistico colorato in abbinamento alla attuale fase creativa di Bressani, che ha aggiunto la componente della dinamica al suo “ri-conosciuto” colore.

L’Opera: “SKULTOMEDAL” D60 H8 cm – 2018 – Tecnica Scultura e stoffe di abbigliamento.

 

“Grazie all’Atletica 100 Torri organizzatore dell’evento e a tutte le Istituzioni quali Sindaco e Assessore – le parole dell’artista Stefano Bressani in conferenza - Quest’opera segna l’ennesima bandierina come testimonianza su un evento cittadino che non ha valenza solo in città ma gode di un livello nazionale. Il senso dell’opera è un qualcosa che arriva da una contaminazione di ciò che è stato Stefano Bressani fino a ieri e continua ad essere, con tutto l’utilizzo del colore che mi ha accompagnato nel mio lavoro, ed il nuovo progetto di Kaotika che aggiunge quella dinamicità che prima mancava”. Bressani continua così l’illustrazione della sua opera: “La Corripavia è un evento che si ritrova nell’opera d’arte, si ritrova nella voglia reale di aggregazione delle persone che si ritrovano a correre per la città. Chiari i punti che sono nell’opera e che saranno nella medaglia e che rappresentano la città stessa. C’è il Castello, luogo di partenza e arrivo della gara, ci sono cenni alle 100 Torri che si specchiano nell’ombra delle persone che corrono come fossero tante torri ed infine un chiaro riferimento con il tratto azzurro alla base che rappresenta il Ticino. In qualità di artista padre fondatore di una tecnica unica al mondo nell’arte voglio solo avere la presunzione che l’arte ancora una volta si fa porta voce di quello che è un forte stimolo di aggregazione tra le persone e le situazioni. Si sente parlare di arte, moda e design che sono tre ambiti in cui vengo spesso coinvolto, questa volta mi sembra di essere portavoce dell’arte che entra e va ad aggiungersi nel mondo dello sport fino ad ora troppo poco contaminato dall’arte. Quindi non solo grande cura e senso estetico del fisico ma si arriva così ad un concetto di bellezza un po’ più allargata”.

ISCRIZIONI APERTE -  E’ possibile iscriversi online ed anche in forma cartacea scaricando la scheda d’iscrizione proprio dal sito ufficiale.

Iscrizioni anche al Bar Fuoricampo presso il Palaravizza di Via Treves a Pavia.

Confermato anche per quest’anno il punto iscrizioni alla Decathlon di San Martino Siccomario, S.P. per Mortara 3/5.

Nelle prossime settimane confermeremo anche le possibili iscrizioni in diversi negozi running in zona Milano e Monza.

Queste intanto le quote d’iscrizione e relative scadenze. Per iscriversi subito CLICCA QUI

 

Half Marathon                € 20  fino al 7 settembre ed € 25 fino al 27 settembre;

10 Km competitiva          € 15 fino al 7 settembre ed € 20 fino al 27 settembre;

10 Km non competitiva   € 15 fino al 7 settembre ed € 20 fino al 30 settembre;

Family Run km 2,5        € 5 fino alle ore 9 del 30 settembre (gratis per minori di 12 anni e per partecipanti al Trofeo Minicorripavia Scuole).

 

 

 

 

Comunicato del 16 Marzo 2018

ISCRIZIONI APERTE, NOVITA’ E CONFERME DELLA CORRIPAVIA 2018

Si corre il 30 Settembre, quattro le distanze, un evento per tutti

PAVIA – Poco più di sei mesi alla 16a edizione della Corripavia Half Marathon che si correrà quest’anno domenica 30 settembre con partenza come consueto da viale XI Febbraio, lato Castello Visconteo.

Evento che negli ultimi anni ha sempre radunato al via quasi 5mila persone che hanno voluto partecipare alla festa di questa magnifica cittadina e hanno voluto correre o camminare appunto tra il Castello Visconteo, la basilica di San Pietro in Ciel d'Oro, la Pinacoteca Malaspina, il Duomo, la basilica di San Michele Maggiore e il Ponte Coperto. Pavia ha un importante patrimonio artistico, senza dimenticare l’università che ha avuto origini addirittura nel 1361.

Sarà un’edizione con tante conferme e qualche novità quella del prossimo 30 settembre, perché se è vero che le tradizioni vanno mantenute, è altresì veritiero ogni anno proporre qualcosa d’innovativo.

LE CONFERME - Tra le conferme i percorsi e le distanze. Ovvero la gara principale, la mezza maratona da 21,097km certificata e nel calendario Fidal, poi ancora la 10km sia nella forma competitiva che non competitiva, quest’ultima dunque accessibile a tutti anche senza alcun certificato medico e tesseramento, infine la Family Run da 2,5km, ideale per famiglie e bambini per godersi il centro di Pavia con tutta calma ed il sorriso sulle labbra.

E’ finita così? No, è confermatissimo anche il 9° Trofeo Minicorripavia Scuole, con il coinvolgimento degli istituti scolastici con i loro dirigenti, i docenti, gli alunni ed i relativi genitori.

Un’ulteriore conferma sarà la medaglia, anche quest’anno sarà per tutti i finisher, sia della 21km che delle due 10km, così che tutti possano tornare a casa con un piacevole ricordo della giornata.

LE NOVITA’ - Per quanto riguarda le novità una su tutte è il doppio gadget del pacco gara. Anzi, ancora meglio, il pacco gara sarà uno dei due gadget. Infatti è prevista per tutti gli iscritti una sacca di nylon porta scarpe che conterrà il pettorale e il secondo gedget, la maglia tecnica di colore giallo con manica lunga. Entrambi i due omaggi sono del nostro sponsor tecnico Karhu.

Altra novità? Il chip usa e getta sul pettorale. Basta con quello da ‘allacciare alle scarpe’, alla Corripavia si utilizzerà un chip di ultima generazione di tipo ‘usa e getta’ come nelle più importanti gare in giro per il mondo.

ISCRIZIONI APERTE - Già da qualche giorno è possibile registrarsi e assicurarsi il pettorale (2.500 il limite massimo), le info sul sito www.corripavia.it, ma che riportiamo. Confermiamo che è possibile iscriversi online ed anche in forma cartacea scaricando la scheda d’iscrizione proprio dal sito ufficiale.

Inoltre iscrizioni anche al Bar Fuoricampo presso il Palaravizza di Via Treves a Pavia. Nelle prossime settimane confermeremo anche le possibili iscrizioni in diversi negozi running in zona Milano e Monza.

Queste intanto le quote d’iscrizione e relative scadenze. Per iscriversi subito CLICCA QUI

Half Marathon                 € 20  fino al 7 settembre ed € 25 fino al 27 settembre;

10 Km competitiva          € 15 fino al 7 settembre ed € 20 fino al 27 settembre;

10 Km non competitiva   € 15 fino al 7 settembre ed € 20 fino al 30 settembre;

Family Run km 2,5          € 5 fino alle ore 9 del 30 settembre (gratis per minori di 12 anni e per partecipanti al Trofeo Minicorripavia Scuole).

 

Cesare Monetti - Ufficio Stampa Corripavia

 

 

PER LE CLASSIFICHE CORRIPAVIA 2017  -  CLICCA QUI

 

 


 


UNA CORRIPAVIA DA RECORD:

VINCONO MOHAMMED MORCHID E CLAUDIA GELSOMINO

PAVIA – E’ stata la Corripavia dei record quella che si è disputata questa mattina al cospetto del Castello Visconteo. Una quindicesima edizione che rimarrà nella storia per la forte partecipazione in tutte e tre le distanze previste. 4500 i partecipanti totali, per la prima volta nella mezza maratona si è superato il tetto dei mille classificati, ufficialmente 1010, con Anna Nuti, applausi anche per lei, giunta in ultima posizione in 2h40’40”.

UOMINI - Ben altro ritmo quello tenuto dal vincitore di giornata Mohammed Morchid (Atl. Monza) che ha colto il successo tagliando il traguardo in 1h10’28” davanti ad Andrea Soffientini (Azzurra Garbagnate M.se) secondo in 1h11’06” con il nuovo primato personale. Più distaccato il terzo classificato Mirko Canaglia (Cus Pro Patria Milano) che ha chiuso la sua gara in 1h14’29”.

DONNE - Tra le donne la regina della quindicesima Corripavia Half Marathon è la portacolori dell’Atletica Palzola Claudia Gelsomino. Era la favorita della vigilia e non ha deluso le attese, sua la vittoria in 1h21’41” con ben 2’07” di vantaggio su Karin Angotti (Gp Garlaschese) seconda in 1h23’47” e 3’46” su Giulia Sommi (Buccella Runners Vigevano) che ha occupato il terzo gradino del podio con 1h25’26”.

LA 10KM - In contemporanea alla mezza maratona come ormai avviene da qualche anno si è disputata la gara da 10km competitiva e non competitiva. Quest’ultima, senza classifica, ha visto arrivare al traguardo a 828 atleti compreso il Sindaco di Pavia Massimo Depaoli, mentre la gara competitiva è stata vinta da David Nikolli, vincitore della mezza maratona dell’anno passato, e beniamino di casa poiché veste i colori dell’Atletica 100 Torri, società organizzatrice della Corripavia. Nikolli si è aggiudicato la gara in 31’39”. Nella 10km femminile c’era attesa per la sfida tra le due fuoriclasse keniane del team Run2gether. A spuntarla è stata Mary Wangari Vanjohi in 34’31” , mentre seconda in 34’51” è arrivata Caroline Cherono.

PREMIO SPECIALE. - Un premio speciale è stato dedicato ai primi classificati pavesi. Nella Half Marathon il primo pavese è stato Paolo Giudici (Raschiani Team) 50° classificato in 1h24’48”, la prima donna invece è Marina Parlapiano (Raschiani Team) 318esima assoluta in 1h38’12”. Nella 10km sono stati Alberto Rampulla (Asd Canottieri Ticino) 11° in 37’13” e Giuseppina Spada, (Atl. 100 Torri) 75esima in 44’15. Un applauso meritato anche per Alberto Ramponi che oggi ha corso tutte le edizioni della Corripavia. Oggi quindi 15esima edizione consecutiva e traguardo tagliato in 1h40'28".

Folla, sorrisi e aria di festa nelle oltre 2mila persone che hanno partecipato alla Happy Meal Family Run e l’8° Minicorripavia Scuole che hanno reso la Corripavia come sempre un evento sentito davvero da tutta la cittadina: “Siamo molto soddisfatti – fa sapere Franco Corona, Presidente dell’Atletica 100 Torri Pavia – in totale abbiamo avuto 4.500 partecipanti, più di sempre. La maniera migliore per festeggiare questa 15esima edizione. Alla quantità si è unita la qualità, sia dei risultati degli atleti come ad esempio il 31’39” marcato dal nostro David Nikolli, sia qualità organizzativa. Mi preme ringraziare ancora una volta tutti gli oltre 250 volontari che hanno collaborato incessantemente in tutto il fine settimana".

 

 

Comunicato del 27 Settembre 2017

CORRIPAVIA 2017: PRESENTATI I TOP RUNNER

Cinque italiani nella 21k, Emma, Canaglia, Rachid, Soffientini e Gelsomino, e due keniote nella 10k, Cherono e Wanjohi: saranno loro, domenica, a contendersi la vittoria delle gare competitive della Corripavia.

PAVIA - Mentre continuano ad arrivare le ultime iscrizioni per tutte le distanze della quindicesima Corripavia che si disputerà domenica 1 ottobre 2017, sono stati presentati i top runner che prenderanno il via sia della 21k che della 10k competitiva. Nella Mezza Maratona confermata la presenza di Stefano Emma, Mirko Canaglia e Mohammed Rachid, Andrea Soffientini e Claudia Gelsomino, mentre nella 10k la vittoria della gara femminile se la contenderanno le keniote Caroline Cherono e Mary Wangari Wanjohi.

Forte di un personale sui 21k di 1 ora, 14 minuti e 12 secondi, ottenuto proprio qui a Pavia nel 2010, e proveniente direttamente dai Campionati Italiani 10k su strada di Dalmine, dove con 35 minuti e 25 secondi ha realizzato il suo secondo personale sulla distanza, alla Corripavia di domenica 1 ottobre Stefano Emma, atleta classe '88 del Cambiaso Risso Running Team, sarà uno dei top runner al via.

Accanto a lui, Mirko Canaglia, poliedrico atleta classe '79 e tesserato per il Cus Pro Patria Milano, capace di correre i 21k in 1h09’45” a Vittuone nel 2012 e forte, nel 2017, di un 1h12'19'' a Treviglio e di un 1h14'13'' a Dalmine, oltre che di 2h22’ nel 2010 in Maratona a Reggio Emilia.

Secondo alla Maratonina Città di Treviglio 2017 con il proprio secondo crono di sempre, 1h10’12”, l'italo-marocchino Mohammed Rachid, atleta classe '91 dell'Atletica Monza sarà un altro top runner da tenere d’occhio alla Mezza Maratona di Pavia per quanto riguarda la gara da 21k: per lui un personal best di 1h07’13” ottenuto a Milano nel 2013.

Ultimo top della 21k maschile, Andrea Soffientini, atleta classe '88 dell'Azzurra Garbagnate, capace nel 2017 di correre a Dalmine i 10k in 31’55” ed a Gavardo in 31’37”. Per lui un personal in Mezza Maratona di 1h11’31” ottenuto nel 2015 a Vigevano.

Già Campionessa Italiana di Maratona, negli ultimi anni la milanese Claudia Gelsomino è risultata una delle più forti atlete italiane: vincitrice di numerose 21k e di molte 10k, Claudia, che corre per l'Atletica Palzola, è recentemente diventata Campionessa Italiana Master 10k su Pista, oltre ad essersi aggiudicata la categoria SF45 ai Campionati Italiani 10k su Strada di Dalmine. La sua ultima vittoria l'ha ottenuta domenica scorsa a La 30 Trentina.

La 10km, invece, vedrà al via due atlete keniote di primissimo: stiamo parlando di Caroline Cherono e Mary Wangari Wanjohi. Forte di un personal best sui 10k di 32’6”, Caroline, classe '83, nel 2017 si è imposta nella Media Blenio, 10k svizzera, e nella Bibione Half Marathon, oltre ad essersi piazzata seconda alla Mezza di Genova ed alla Sarnico – Lovere e terza alla Mezza Maratona del Naviglio.

Accanto a Caroline, la connazionale Mary Wangari Wanjohi, forte atleta africana proveniente dalla pista che ha gareggiato per anni in Giappone dove, a Kumamoto, ha ottenuto il proprio personal best sui 5.000 metri in 15’13”. Prima alla Mujalonga sul Mar 2017 ed ottava alla Scalata al castello, Mary nel 2016 si è imposta nella Media Blenio, nella Tutta Dritta, nella Mezza di Genova, nella Maratonina dei Borghi e nella Ancona – Locarno Half Marathon.

 



 

Comunicato del 26 Settembre 2017

CORRIPAVIA: ISCRIZIONI APERTE...E C'E' CHI LE HA CORSE TUTTE

Corripavia: Quattordici edizioni svolte, quindici con quella che ci appresteremo a vivere domenica. E c’è chi le ha corse tutte e ancora non si vuole fermare, perché questa gara qua proprio gli è entrata nel cuore. Lui è Alberto Ramponi, informatore medico genovese nella vita, e la Corripavia di questa domenica 1 ottobre non la perderebbe per nulla al mondo.

Runner classe '59, Alberto ha sulle spalle 66 maratone, compresa quella del Mugello di sabato 23 settembre e un paio di Ultra compresa la mitica 100km del Passatore: “Ho cominciato a correre nel 2003 – racconta -: la mia prima Maratona è stata quella di New York, la prima Half, la CorriPavia. La 21k pavese è stata un po' il mio primo amore: un'eccellente organizzazione, molto attenta a tutto ed un percorso molto bello e vario, mai noioso e quasi interamente tracciato all'interno del centro storico... e che meraviglia il passaggio in zona Naviglio...”

E questo primo di ottobre, saranno ben quindici, le edizioni corse: “Sì, non ne ho persa nemmeno una – prosegue Alberto -: ormai la Corripavia è una tappa fissa del mio calendario podistico. Tanto che, durante questi anni, a volte l'ho corsa da solo, ma in alcune circostanze ho portato con me anche alcuni amici che, come il sottoscritto, ne sono rimasti entusiasti”.

C'è qualche ricordo particolare legato a questi quindici anni? “In particolare no – conclude Alberto – anche se ricordo con piacere il tempo di 1 ora e 32 minuti con cui ho chiuso l'edizione 2013. Per il resto ogni anno venire qui è sempre stato un piacere ed un divertimento e per non parlare di alcuni pacchi gara!”

Cosa spinge un amatore a macinare centinaia di chilometri in macchina per macinarne altri a piedi? “Solo la passione – risponde d'impeto! - I Top runner sono Top... ma noi amatori, noi che ci alziamo alle 5:00 la mattina per andare a correre, ci alleniamo la sera dopo il lavoro e spendiamo soldi in spostamenti e pettorali... beh, i 'veri' sportivi siamo noi!”.

ISCRIZIONI ANCORA APERTE – Per la mezza maratona e per la 10km competitiva e non competitiva iscrizioni aperte fino alle ore 24 di giovedì 28 settembre sia online che nei punti d’iscrizione elencati sul sito ufficiale di Pavia e Milano. Venerdì 29 non sarà possibile iscriversi in alcun modo, mentre sarà possibile ancora iscriversi nella giornata di sabato 30 settembre dalle ore 15 alle ore 18 presso la segreteria nel cortile del Castello Visconteo.

Per la 21km e la 10km competitiva non saranno accettate iscrizioni domenica mattina giorno della gara.

Domenica mattina 1 ottobre sarà possibile iscriversi solo per la 10km NON competitiva.

Iscrizioni aperte sia sabato pomeriggio che domenica mattina per la Happy Meal Family Run anche se il comitato organizzatore per motivi organizzativi invita tutti ad iscriversi entro sabato 30 Settembre.

 

 



 

CORRIPAVIA ‘Special Edition’: Quante novità per domenica

Premiazioni a primi pavesi, medaglia, pettorale ricordo con la data e sconto per la Mostra dei Longobardi

PAVIA – E’ una Corripavia con tante novità e più brillante che mai quella presentata questa mattina a Palazzo Mezzabarba sede del Comune di Pavia con la presenza delle più alte cariche cittadine. Mancano pochi giorni a Domenica 1 ottobre 2017 quando alle ore 9:30 da Viale XI febbraio, accanto al Castello Visconteo, prenderà il via la quindicesima edizione.

Organizzata dall’Atletica Cento Torri Pavia, in collaborazione con Paviathletics e con il patrocinio della Regione Lombardia e del Comune di Pavia, la gara presenterà un percorso chiuso al traffico, omologato e certificato Fidal che transiterà prevalentemente all’interno del centro storico, lungo il Ticino ed il Naviglio, su strade asfaltate o lastricate. Corripavia Half Marathon quest’anno assegnerà il titolo di Campione Provinciale Fidal”.

 

LE DISTANZEOltre all’Half Marathon competitiva, la Corripavia presenterà una 10 chilometri competitiva, una non competitiva che, quindi, potrà essere affrontata a passo libero e senza l’obbligo di tesseramento e visita medica agonistica, una Happy Meal Family Run di 2,5k, una breve ludico – motoria dedicata ai bambini ed ai loro genitori, e l’ottavo Trofeo Minicorripavia Scuole dedicato alle scuole elementari e medie del pavese che prenderà il via alle 9:40, dopo la partenza dell’Half Marathon. “Proprio questa moltitudine di percorsi dà la possibilità a tutti i pavesi, ma non solo, di esserci – fa sapere nel suo intervento il Sindaco Massimo Depaoli – Come sempre per la Corripavia c’è una mobilitazione totale della città e chiediamo un po’ di comprensione per qualche disagio che si creerà con il traffico, ma nel contempo chiediamo anche a tutti la partecipazione totale. Io sarò presente come già avvenuto sulla 10 chilometri, ma tutte le famiglie con i propri bambini sono i benvenuti grazie alla Happy Meal Family Run da 2,5km”.

Presente anche l’Assessore allo Sport Giuliano Ruffinazzi: “E’ un momento di svago di festa per tutti i cittadini, quest’anno poi c’è stata già un’importante vittoria, ovvero l’essere riusciti a creare l’offerta sportiva agonistica unita a quella ludico creativa e culturale. Infatti tutti i partecipanti troveranno insieme al pettorale anche un buono per visitare la mostra dei Longobardi a Palazzo Visconteo ad un prezzo speciale ridotto a soli 3 euro”.

“Domenica ci saranno anche dei premi speciali. Ai primi tre classificati sia maschili che femminili nella 10km che nella mezza maratona – fa sapere Angela Gregorini, Vicesindaco – verrà regalata la t-shirt che oggi indosso con la scritta ‘I Love Pavia’. E’ una maglietta speciale che in questo periodo viene regalata ai clienti dei 28 negozi in città ‘Testimonial Longobardi’.

Franco Corona, presidente dell’Atletica 100 Torri e capo organizzativo fa prima un momento amarcord: “Siamo alla quindicesima edizione, bello ricordare che abbiamo iniziato con una edizione zero di soli 10km grazie al campionissimo Genny Di Napoli che all’epoca correva con i nostri colori”. L’intervento del Presidente Corona prosegue però con l’elencare le diverse novità previste per questo fine settimana: “E’ una vera ‘special edition’. Per chi fa la 21 e la 10km vi sarà un triplo regalo: maglia tecnica Karhu, la medaglia per chi fa la 21 e la 10km anche non agonistica ed il pettorale con la data dell’evento. Anche questo è un ricordo che in molti vorranno conservare”

“C’è un’altra novità -  continua Corona – anche tutti i partecipanti della 10km non competitiva avranno il chip elettronico che cronometrerà la loro prestazione. Essendo non competitiva non verrà stilata una classifica, verrà inserito online un elenco alfabetico ma ognuno potrà ritrovarsi. Le iscrizioni stanno andando molto bene, direi meglio degli anni passati al momento. Siamo a oltre 1300 iscritti ad oggi con ancora sicuro 200 registrazioni da caricare nel sistema e altre che devono arrivare. Iscrizioni aperte nei negozi indicati sul sito e online fino a giovedì a mezzanotte del 28 settembre”.

PARTENZA DIVERSA – Nei prossimi giorni verrà diramata la lista dei top runner presenti e conosceremo meglio Alberto Ramponi stacanovista della Corripavia che ha corso tutte le 14 edizioni fin qui disputate. Ma sono finite qui le novità? Certo che no: “Per la prima volta vi saranno due partenze distinte. La mezza maratona e la 10km saranno come sempre in viale XI Febbraio, mentre la Happy Meal Family Run partirà da davanti al Castello. Come sempre 250 i volontari ci daranno una mano e che ringrazio fin da ora, importante questa collaborazione sempre più stretta tra noi e i vari Assessorati così come mi fa piacere aver collaborato per la prima volta con l’Ente Parco Lombardo Valle del Ticino che ci darà tanti volontari ma anche diversi premi con i prodotti tipici locali. Per la prima volta alla Happy Meal Family Run parteciperà anche, con i suoi piccoli alunni, la Scuola d'infanzia e asilo nido il Bruco. Forse i partecipanti più giovani mai visti alla Corripavia. Ultima novità, verrà dato un premio speciale offerto dal Centro ‘Epilate’ di Cotrso Garibaldi n. 32 al primo e alla prima classificata pavesi (fa fede la residenza) sia della 10k che della 21km”.

Anche Paolo Talenti, Presidente di Corripavia e sponsor con McDonald’s Pavia: “Tutta la logistica della Happy Meal Family Run e Minicorripavia Scule sarà tutta posizionata davanti al Castello presso i tendoni del Duc dove vi saranno le loro iscrizioni, ritiro pettorali e partenza e arrivo”.

8° TROFEO MINICORRIPAVIA SCUOLE – Scuole elementari e scuole medie pavesi come sempre in grande mobilitazione. In primis giusto ricordare l’Istituto Professionale Statale per i servizi aziendali, turistici, grafici, sociali e alberghieri L. Cossa che gestirà il ristoro finale di gara e poi circa 20 saranno le scuole che parteciperanno. Al momento 600 gli alunni iscritti, ma il numero crescerà parecchio così come saranno presenti anche tanti genitori.



Comunicato del 30 Agosto 2017

CORRIPAVIA 2017: CAMBIO QUOTA E HAPPY PACER

Sicuro che non vuoi esserci?

Poco più di un mese alla quindicesima edizione della 21k pavese: fino al 7 settembre il pettorale costerà solo 20,00 euro. Possibilità di iscrizione sia online che all'interno dei cinque Marathon Point di Pavia e Milano. Nel frattempo, presentato l'elenco completo degli Happy Pacer 2017!

PAVIAMeno di 10 giorni per potersi iscrivere alla Corripavia Half Marathon 2017 godendo della tariffa scontata di 20,00 euro! La 21km nazionale e competitiva, che si correrà domenica 1 ottobre tra le vie della cittadina pavese, sarà affiancata da due 10k, una competitiva ed una non, dalla Happy Meal Family Run da 2,5k e dal settimo Trofeo Minicorripavia Scuole. Dopo il 7 settembre, e fino al 28, data ultima per poter effettuare l'iscrizione, il costo del pettorale dell'half marathon passerà a 25,00 euro.

Per iscriverti online alla Corripavia di domenica 1 ottobre clicca QUI.


HAPPY PACER FOR HAPPY RUNNER ALLA CORRIPAVIA 2017

Saranno quattordici, 13 uomini ed 1 donna, i Pacer, gli Angeli della Corsa che domenica 1 ottobre 2017 accompagneranno gli atleti impegnati nella Mezza Maratona di Pavia per condurli fino al traguardo:

  • Massimo Preziosa e Paolo Rossato: 1h30'
  • Ciro Barone e Maurizio Spatafora: 1h35'
  • Matteo Corti e Fabrizio Colella: 1h40'
  • Luca Zambetti e Luca Dall'Aglio: 1h45'
  • Oscar Novati e Paolo Domante: 1h50'
  • Stefano Fietta e Roberta Lonati: 2h00'
  • Stefano Pacifico e Mario Zubani: 2h10'

 

 

Presentata la Corripavia 2017, quante novità!

Medaglia, maglia, campionato Provinciale, Parco Lombardo del Ticino, chip e allenamenti

PAVIA – Mancano cinque mesi alla 15a Corripavia in programma domenica 1 ottobre 2017, ma l’organizzazione è già attiva su più fronti. Stamattina infatti è stata presentata la nuova edizione a Palazzo Mezzabarba sede del Comune di Pavia con la presenza delle più alte cariche istituuzionali quali il Sindaco Massimo De Paoli e l’Assessorre allo Sport Davide Lazzari.

Organizzazione della Corripavia come sempre a cura dall'Atletica Cento Torri Pavia, in collaborazione con Paviathletics e con il patrocinio della Regione Lombardia e del Comune di Pavia e che darà la possibilità a tutti, grandi e bambini, di partecipare ad un giorno di festa. Confermata l'Half Marathon competitiva, la 10 chilometri competititiva e non competitiva che, quindi, potrà essere affrontata a passo libero e senza l'obbligo di tesseramento e visita medica agonistica, l’Happy Meal Family Run di 2,5k, una breve ludico - motoria dedicata ai bambini ed ai loro genitori, e l'ottavo Trofeo Minicorripavia Scuole dedicato alle scuole elementari e medie del pavese e che prenderà il via alle 9:40, dopo la partenza dell'Half Marathon.

Primo a prendere parola proprio il Sindaco Massimo De Paoli: “La Corripavia è cresciuta negli anni e ogni anno propone sempre qualcosa di nuovo. E’ un evento che non riguarda solo lo sport ma coinvolge anche tante realtà cittadine con la partecipazione di oltre 4mila persone complessivamente. E’ insieme all’Autunno Pavese uno degli eventi più importanti dell’anno della città, per questo apriremo solo a queste due iniziative il cortile del Castello Visconteo”. Anche l’Assessore Lazzari ha sottolineato l’importanza di questa manifestazione sportiva: “Mancano cinque mesi ma è doveroso ringraziare in anticipo le centinaia d volontari che daranno la propria disponibilità a organizzare affinché tutto si possa svolgere al meglio. Tra settembre e ottobre Pavia vedrà diversi eventi sportivi in città e questo è solo un bene”.

CAMPIONATO PROVINCIALE - Di poche parole ma sempre incisivo Paolo Talenti, Presidente dell’Associazione Corripavia: “Puntiamo ad avere numeri importanti perché la mezza maratona è una gara omologata dalla Fidal e di carattere Nazionale, classificata dalla stessa federazione di atletica con il ‘Bronze Label’ quale riconoscimento organizzativo. Inoltre quest’anno la gara di mezza maratona sarà valida come Campionato Provinciale. Stiamo lavorando anche per avere una partecipazione ancora maggiore da parte delle scuole”.

LA T-SHIRT - Alla conferenza odierna presente anche Franco Arese, oggi presidente di Karhu, sponsor tecnico dell’evento ed uno degli azzurri più forti e vincenti di sempre dell’atletica italiana che ha presentato la nuova maglia che sarà data in omaggio nel pacco gara a tutti i partecipanti della 21km e della 10km sia competitiva che non competitiva: “Sono stato un atleta negli anni ’60 e 70’ – ha affermato Arese - un mondo completamente diverso da quello di oggi e ho vinto diverse medaglie e fatto dei record. Ora da tanti anni mi occupo dello sviluppo della corsa e di questo mondo da far conoscere a quante più persone possibili. Qui a Pavia con delle Istituzioni così attive e partecipi insieme ad una società sportiva come l’Atletica 100 Torri che è tra le più forti d’Italia è davvero un piacere collaborare insieme”.

LA MEDAGLIA – Infine l’intervento di Franco Corona Presidente dell’Atletica 100 Torri: “Abbiamo quest’anno maggiori risorse finanziarie e il nostro impegno e volontà è quella di migliorare le strutture logistiche, la sicurezza e i vari servizi organizzativi. Due le  grandi novità di questa edizione: l’inserimento della medaglia con rappresentato Yassin Rachik che vince la gara con nello sfondo il Castello Visconteo. Medaglia che verrà appositamente coniata e che verrà data a tutti i finisher della 21km e delle due 10km. La seconda novità riguarda il chip elettronico che verrà dato anche a tutti partecipanti della 10km non competitiva avranno il chip elettronico.  Non verrà fatta alcuna classifica ma verranno messi online i risultati in forma alfabetica, ma in questa maniera ognuno saprà il tempo impiegato a percorrere la distanza”.

PARCO LOMBARDO VALLE DEL TICINO – Tra le novità introdotte dal Presidente Corona anche una nuova partnership: “Ho il piacere di annunciare che un nome di prestigio come il Parco Lombardo della Valle del Ticino affiancherà l’Atletica 100 Torri, il Comune di Pavia e l’Associazione Corripavia nell’organizzazione di questa edizione 2017.  L’Ente Parco promuoverà all’interno della manifestazione i prodotti del territorio a Marchio “Parco del Ticino-Produzione Controllata”.   L’abbinamento dei due marchi evidenzia il rapporto che esiste tra l’attività motoria e la salvaguardia dell’ambiente e rafforza il messaggio che lo sport abbinato ad una sana alimentazione contribuisce a migliorare la salute. A nome di tutto il Comitato organizzatore desidero ringraziare il Presidente del Parco Gian Pietro Beltrami per la Sensibilità dimostrata rimarcando la necessità di costruire rapporti sempre più stretti tra tutti i soggetti che operano sul territorio”.

ALLENAMENTI – “Confermo inoltre che ogni giovedì sera dalle 19 alle 20 presso il Campo Coni di Pavia ci si potrà allenare insieme con i consigli del coach Andrea Albanesi per le diverse distanze. E’ gratuito e non serve alcuna iscrizione, è sufficiente presentarsi”.

 

 

 

 

 

 





 

Comunicato del 9 Ottobre 2016

 

CORRIPAVIA 2016:

DAVID NIKOLLI FA IL RECORD SPERATO, KARIN ANGOTTI LA MAMMA VINCENTE

LINK RISULTATI

DOWNLOAD FOTO

(Pavia) – Un timido sole, un vento fresco, un record, un mamma vincente, i palloncini dei pacer e tanti, tanti sorrisi. E’ questa l’estrema sintesi della quattordicesima Corripavia che si è svolta questa mattina con partenza ed arrivo dal Castello Visconteo della città. Quasi cinquemila al via sulle quattro gare previste, dalla mezzamaratona competitiva alle 10km fino alla Happy Meal Family Run dedicata a famiglie e bambini.

 

Si diceva del record. Sì, quello nazionale d’Albania fatto da David Nikolli, giovane vincitore della ‘half marathon’. Era l’uomo più atteso della giornata e non ha deluso. Il suo 1h09’01” vale come primato sulla distanza per la sua nazione, il precedente era di 1h10’02” e risaliva al 1991. Esordio sui 21km e vittoria, cosa volere di più per questo 22enne, classe 1994, che ha iniziato a correre solo sei mesi fa e che oggi ha corso la sua seconda gara ufficiale. La prima? In Settembre, dove in pista con 15’06” si è laureato campione Regionale lombardo dei 5000 metri categoria Promesse under 23. Allenato da Alberto Colli e tesserato per l’Atletica 100 Torri sentiremo senz’altro parlare ancora di lui.

Alle spalle di Nikolli un amico della Corripavia. In canotta arancio-nera della Free-Zone di Brescia si piazza Tito Tiberti in 1h13’28”, in pieno recupero dopo la Maratona di Berlino del 25 Settembre e dopo un infortunio che l’ha tenuto lontano dalle gare tanti mesi. Terzo gradino del podio per Andrea Soffientini in 1h13’50”.

 

Tra le donne c’era attesa per Karin Angotti già vincitrice in primavera della Scarpa D’Oro di Vigevano. Ha vinto così anche la Corripavia 2016 in un buon 1h24’36” che non è il suo primato personale anche se ci è andata molto vicina. La vigevanese tesserata per Ilpra Atletica Vigevano Parco è comunque soddisfatta: “Certo che mi sono divertita, un percorso splendido, dove mi sono distratta più volte ad osservarlo per non pensare alla fatica. Sono felice perché ho buoni risultati nonostante io abbia già 34 anni e due bambini. Lavorando come cameriera in un hotel della mia vigevano non è facile conciliare tutti gli impegni, ma la passione per la corsa è sempre tanta”.

 

Distanziata di qualche minuto al secondo posto con i colori del Raschiani Triathlon Pavia c’è Benedetta Broggi sulla finish-line in 1h27’46” mentre terza, in volata, è Claudia Marchisa (G.P. Solvay) che chiude la gara con lo stesso crono 1h2746”.

 

Oltre alla mezzamaratona si è corsa anche la 10km competitiva, sempre più amata e sempre più importante all’interno del progetto Corripavia. A vincere Yassine Rachik un nome importante dell’atletica internazionale e tesserato da sempre con l’Atletica 100 Torri. In nazionale italiana già Bronzo agli europei under 23 Rachik reduce dal primato personale con1h02’57” sulla mezzamaratona fatto domenica scorsa non è voluto mancare alla gara organizzata dalla sua società. 30’45” il tempo finale, poco più di un allenamento, ma l’importante oggi era esserci. Tra le donne s’impone Laura Bottini, anche lei mezzofondista dell’Ilpra Atletica Vigevano Parco, la stessa società della vincitrice della mezzamaratona che così fa il bis di successi in terra pavese. 36’23” il crono finale per l’azzurra che vanta presenze agli Europei di Cross ed ai Campionati Europei under 23.

Presente nelle due distanze quasi tutta la giunta comunale pavese, con in primis il Sindaco Massimo Depaoli che si è cimentato nella 10km non competiva così come l’Assessore Davide Lazzari. “E’ una festa della città, oggi silenziosa di auto nelle vie centrali – ha affermato il Sindaco – tanta gente e tanto benessere per un po’ di attività fisica. Un piacere vedere e correre tanti pavesi, un plauso a tutti: partecipanti, organizzatori e volontari”.

Quasi tremila alla Happy Meal Family Run e decine gli Istituti scolastici che hanno partecipato al 7° Trofeo Minipavia Scuole. La Corripavia è davvero un evento per tutti.

 

Cesare Monetti

Ufficio Stampa Corripavia Half Marathon





Comunicato del 7 Ottobre 2016

 

CORRIPAVIA 2016:

IL FAVORITO E’ DAVID NIKOLLI CHE TENTA IL RECORD ALBANESE

In gara sulla 10km Yassine Rachik campionissimo con l’Atletica 100 Torri

(Pavia) – Ottobre, mese di tante gare podistiche e tra queste c’è anche la Corripavia. Sempre più bella ed importante, sempre con un motivo per cui vale la pena correrla. L’appuntamento è per le 9.30 di questa domenica 9 ottobre al Castello Visconteo di Pavia con le tre distanze e quattro gare previste. Dalla half marathon alla 10km sia agonistica che ludico motoria fino alla Happy Meal Family Run dedicata a famiglie e bambini.

Quest’anno a correrla e forse anche a vincerla ci sarà un ragazzo speciale che sarà alla sua prima esperienza in mezza maratona e che si è scoperto campione. Parliamo di David Nikolli, 22enne di origini albenese e in Italia non da troppo tempo. “Un passato a giocatore a pallone – spiega Alberto Colli direttore tecnico dell’Atletica 100 Torri la società sportiva organizzatrice dell’evento – poi di sua spontanea volontà per mettersi in forma si è messo a correre. Si è presentato al campo di Pavia questa primavera, sei mesi fa, chiedendomi se potevo allenarlo e ho accettato la sfida”.

RECORD ALBANESE - Domenica una giornata speciale, gli obiettivi sono ben due: “E’ giovane, integro fisicamente e ha un grande motore organico. Domenica sarà il suo debutto sulla distanza ed il bello è che la Corripavia Half Marathon sarà  la sua seconda gara ufficiale perché fino ad oggi ha corso solo i 5000 metri in pista ai Campionati Regionali Promesse dove ha vinto e fatto 15’06”. Non sapeva nemmeno quanti giri avrebbe dovuto affrontare o come distribuire lo sforzo in gara. Gli dissi di partire tranquillo, ma ricordo che al passaggio ai 3000 metri mentre correva mi ha chiesto quando poteva correre più forte e andare a prendere un avversario che aveva davanti in prima posizione. Inesperienza totale e così sarà questa domenica a Pavia dove per forza di cose dovrò seguirlo in bicicletta nei vari punti del percorso così da provare a dargli dei consigli. Può vincere la gara, può secondo me fare sotto 1h10’, ma soprattutto a questo punto si può provare a sognare di battere il record nazionale albanese sulla distanza. E’ di 1h10’02” e fu fatto nel 1991”.

IL CAMPIONE - Un esordio a tutti gli effetti per questo ragazzo che ora fa l’impiegato a Sesto San Giovanni e chissà che prima della partenza non riceva qualche consiglio da Yassine Rachik, compagno di team all’Atletica 100 Torri e vero talento di livello internazionale. Seppur ancora molto giovane ha vinto decine di titoli italiani fin dalle giovanili e domenica scorsa in Belgio ha fissato il suo nuovo primato personale sulla distanza di Half Marathon con 1h02’57”, crono che lo proietta tra i migliori atleti europei dell’anno. Rachik correrà la 10km competitiva, non ha voluto mancare alla gara della sua società sportiva.

Intanto sono chiuse da giovedì sera le iscrizioni online alle gare competitive mentre rimangono aperte ancora le registrazioni alla 10k non competitiva e alla Happy Meal Family Run, possibili al ritiro pettorali all’interno del Castello Visconteo di Pavia, quartier generale dell’evento dalle 15 alle 18 di sabato e domenica mattina dalle 7.30 alle 9.

RITIRO PETTORALI - Sabato 8 ottobre 2016 dalle ore 15 alle ore 18 e domenica 9 ottobre dalle 7.30 fino all 9.00 nel cortile del Castello Visconteo sarà possibile ritirare l busta gara contenente il pettorale ed il chip elettronico.

 

 



 

Comunicato del 30 Settembre 2016

 

CORRIPAVIA 2016

PER FAR CORRERE TUTTI, RUNNERS E BAMBINI

Il Sindaco Depaoli: “Evento che coinvolge tutta la cittadinanza per scoprire una Pavia ancora più bella’

(Pavia) – Domenica prossima 9 ottobre al via la 14a edizione della Corripavia, l’evento podistico organizzato dall'Asd Atletica 100 Torri in collaborazione con l'Asd Paviathletics e altre associazioni sportive locali (Avis Pavia-Cus Pavia-Raschiani Triathlon) e con il patrocinio del Comune di Pavia - Assessorato allo Sport.

Questa mattina come ormai tradizione conferenza stampa di presentazione dell’evento che sta riscuotendo un grande successo. Le indicazioni ed i numeri delle iscrizioni che confermeremo nei prossimi giorni sono positive. Presente il Sindaco di Pavia Massimo Depaoli che insieme a quasi tutta la giunta comunale parteciperà attivamente correndo all’evento come già fatto anche l’anno passato: “E’ un evento di grande rilevanza per la nostra città - ha esordito nel suo intervento il Sindaco -, Importante l’aspetto competitivo ma anche quello ludico motorio che coinvolge anche centinaia di bambini e di famiglie. Vorrei legare la Corripavia alla ‘vivibilità della città’ di cui spesso si è parlato ultimamente. Sarò presente e così come tanti pavesi potrò vivere e godere di tanti luoghi della nostra città nel silenzio e nella corsa. Compreso in tutto questo è anche l’uso ed il vivere il nostro Castello Visconteo”.

Anche l’Assessore allo Sport Davide Lazzari sarà al nastro di partenza: “E’ una festa alla quale non si può mancare. Ogni anno sempre più gente, qualità organizzativa direi sempre perfetta e questo grazie all’impegno dell’Atletica 100 Torri e delle altre società coinvolte ma grazie anche agli oltre 200 volontari che presteranno la loro opera. I pavesi anche sotto questo punto di vista sono molto generosi”.

 

“Abbiamo confermato anche quest’anno i quattro eventi perché abbiamo visto che è una formula che piace e che può dare a tutti la possibilità di esserci – ha commentato Franco Corona Presidente dell’Atletica 100 Torri - I competitivi della 21km half marathon e della 10km, così come i non competitivi per la 10km ed infine famiglie e bambini con la Happy Meal Family Run. Nel pacco gara con l’iscrizione ci sarà un gadget della Riso Scotti, non più il cofanetto, ma abbiamo inserito una maglia tecnica con manica lunga così che tutti possano usarla nel giorno gara e nei tanti allenamenti che faranno in futuro ricordandosi, speriamo, di una sana giornata di sport”.

 

Nel suo intervento Franco Corona ha avuto parole di elogio ma anche un messaggio di allarme: “Voglio ringraziare la Protezione Civile e tutte le associazioni che collaborano che sono indispensabili così come tutti i volontari. L’organizzazione purtroppo però di un simile evento che coinvolgerà circa 5mila persone è sempre più pesante e difficile. Ricordo che come Asd Atletica 100 Torri non nasciamo come organizzatori di eventi bensì come società sportiva di atletica leggera e in 25 anni abbiamo conquistato tanti riconoscimenti a livello nazionale. Siamo nella top ten delle società di atletica leggera da tantissimi anni. Non sappiamo nel 2017 se organizzeremo ancora tutte gli eventi che facciamo abitualmente, ci sono difficoltà di reperimento risorse umane, strumentali ed anche finanziarie. Per ora andiamo avanti e godiamoci questa Corripavia 2016 dopodiché prenderemo delle decisioni”.

Ultimo intervento per Paolo Talenti, Presidente di Corripavia e sponsor con McDonald’s Pavia: “Le iscrizioni sono ancora aperte sia online che cartacee nei punti indicati sul sito ufficiale e stanno andando molto bene. Confermiamo la partenza alle ore 9.30 e a seguire qualche minuto dopo per la Happy Meal Family Run. Ci sarà anche il 7° Trofeo MiniCorripavia Scuole dove ci sono tanti istituti scolastici coinvolti. Verranno premiati come sempre i più numerosi. Anche da parte mia doveroso il ringraziamento alle Associazioni sportive coinvolte nel progetto Corripavia e ai tantissimi volontari”.

ISCRIZIONI - Iscrizioni aperte e in questo momento nella mezza maratona la quota d’iscrizione è di 25 euro e sarà possibile registrarsi per avere un pettorale fino al 6 Ottobre. Nella 10km competitiva il costo iscrizione è di 20,00 euro mentre nella 10km non competitiva l’importo è di 15 euro. Per la 10 km non competitiva e la Happy Meal Family Run iscrizioni anche sabato 8 ottobre dalle 15 alle 18 e domenica 9 ottobre dalle 7:30 alle 9 nel cortile interno del Castello Visconteo.

ISCRIZIONE CARTACEA - Come sempre è possibile iscriversi in forma cartacea anche presso alcuni negozi ‘Corripavia Point’. A Pavia sarà sufficiente recarsi da Pavia Running in via Porta Salara 10 (di fronte al Ponte Coperto ai piedi di strada Nuova) o al Decathlon di San Martino Siccomario e chi si iscriverà presso quest’ultimo riceverà un buono para a 6 € da spendere nel punto vendita.

A Milano ed Arcore si sono aggiunti i due negozi CR SPORT (viale Tunisia, 8 a Milano e via Casati 167 ad  Arcore). Sempre a Milano confermati ed attivi BORN TO RUN di Via Cagnola 3 a pochi metri da Piazza Sempione n° 6 e VERDE PISELLO di Via Ludovico Il Moro, 9 sulle sponde del naviglio grande

 


 

 

Comunicato del 20 Settembre 2016

 

SVELATI I PACER DELLA CORRIPAVIA 2016

Gli ‘Angeli del Tempo’ accompagneranno i podisti.

CR SPORT nuovo punto vendita iscrizioni a Milano e Arcore

GUARDA IL VIDEO DELLA CORRIPAVIA 2015 - CLICCA QUI

(Pavia) – Meno di un mese alla 14a edizione della Corripavia, l’evento podistico organizzato dall'Asd Atletica 100 Torri in collaborazione con l'Asd Paviathletics e con il patrocinio del Comune di Pavia - Assessorato allo Sport che si svolgerà domenica 9 ottobre.

Iscrizioni aperte e che in queste ultime settimane si stanno ‘scaldando’. La voglia di esserci da parte di tanti è sempre di più e la speranza è che si possa arrivare al record di partecipazione. In questo momento nella mezza maratona la quota d’iscrizione è di 25 euro e sarà possibile registrarsi per avere un pettorale fino al 6 Ottobre. Nella 10km competitiva il costo iscrizione è di 20,00 euro mentre nella 10km non competitiva l’importo è di 15 euro. Per la 10 km non competitiva e la Happy Meal Family Run iscrizioni anche sabato 8 ottobre dalle 15 alle 18 e domenica 9 ottobre dalle 7:30 alle 9 nel cortile interno del Castello Visconteo.

ISCRIZIONE CARTACEA - Come sempre è possibile iscriversi in forma cartacea anche presso alcuni negozi ‘Corripavia Point’. A Pavia sarà sufficiente recarsi da Pavia Running in via Porta Salara 10 (di fronte al Ponte Coperto ai piedi di strada Nuova) o al Decathlon di San Martino Siccomario e chi si iscriverà presso quest’ultimo riceverà un buono para a 6 € da spendere nel punto vendita.

A Milano ed Arcore si sono aggiunti i due negozi CR SPORT (viale Tunisia, 8 a Milano e via Casati 167 ad  Arcore). Sempre a Milano confermati ed attivi BORN TO RUN di Via Cagnola 3 a pochi metri da Piazza Sempione n° 6 e VERDE PISELLO di Via Ludovico Il Moro, 9 sulle sponde del naviglio grande

PACER - Come ormai da qualche anno e come nelle gare più importanti del mondo vi saranno i pacer, ovvero gli ‘Angeli del Tempo’, runners con tanta esperienza che terranno il tempo in gara verso obiettivi cronometrici prefissati. La lista pacer è ormai pressoché definitiva, rimane solo da scegliere chi seguire. Questi i pacer da seguire e tempi finali di gara per chi li vorrà seguire:

1h30’- tempo 4’15”

MASSIMO PREZIOSA

PAOLO ROSSATO

1h35’ – tempo 4’30”

MASSIMO CERUTI

MATTEO GALLINI

1h40’- tempo circa 4’45”

EDOARDO MAZZOCCHI

MATTEO CORTI

1h45’- tempo circa 5’00”

MANUELA FRIZZO

DANIELE PIAZZA  - pb 1h31’00"

SIMONA VIOLA COSTANTE

1h50’ – tempo 5’15”

MAURO FIORINI – pb 1h39’

MASSIMO PIGNOLI

ROCCO GUASTAMACCHIA

2h00’ – tempo 5’45”

STEFANO FIETTA

OSCAR NOVATI

2h10' – tempo 6’10”

BARBARA LIMAURO

EMILIA KOTKOWIAK

LE DISTANZE - Quattro gli eventi-distanze previsti come negli anni passati, dagli adulti agonisti della mezza maratona da 21,097k, a quelli della 10km che è in forma sia competitiva che ludico motoria aperta a tutti, fino alle famiglie ed i bambini della Happy Meal Family Run da 2,5km.

HAPPY MEAL FAMILY RUN - Iscrizione a 5 euro e gratuità per i minori di anni 12 e iscrizioni aperte anche sabato 8 ottobre dalle 15 alle 18 e domenica 9 ottobre dalle 7:30 alle 9 nel cortile interno del Castello Visconteo.

QUOTE DI ISCRIZIONE GRUPPI- Fino ad un totale di 40 iscrizioni 1 iscrizione gratis ogni 10, oltre le 40 iscrizioni gratuità da concordare via mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per maggiori informazioni: www.corripavia.it

 


 






CLASSIFICHE CORRIPAVIA 2015
CLICCA QUI

GUARDA IL VIDEO DELLA CORRIPAVIA 2015

FOTO CORRIPAVIA 2015
disponibili su: www.aldinofoto.it e www.cameraoff.com

CORRIPAVIA 2015

VINCONO MATTIA PARRAVICINI E L’AZZURRA GLORIA GIUDICI

Nella 10km Asd Atletica 100 Torri in trionfo con Yassine Rachik e Elisa Tosin

Nella 10k non competitiva ha corso anche il Sindaco Massimo Depaoli

(Classifiche OTC-SRL)

(Download foto alta e bassa definizione)

(Pavia) – E’ stata come da tredici anni a questa parte una festa della città di Pavia e della corsa. La Corripavia organizzata dall'Asd Atletica 100 Torri in collaborazione con l'Asd Paviathletics e con il patrocinio del Comune di Pavia - Assessorato allo Sport si è confermata un successo di pubblico e di partecipazione. Atleti di ogni età provenienti da tutta Italia e centinaia di bambini delle scuole pavesi tra i quattromila partecipanti nelle varie distanze previste: dalla mezza maratona agonistica alla10km in forma competitiva e non competitiva ed infine la Happy Meal Family Run da 2,5km unitamente al Trofeo Minicorripavia Scuole.

MEZZA MARATONA UOMINI - Partenza e arrivo dal sempre affascinante Castello Visconteo, mentre arriva da Albavilla in provincia di Como il 33enne Mattia Parravicini (A.s. Canturina) che si aggiudica in 1h12’19” la gara e iscrive il proprio nome nell’albo d’oro nella gara principale da 21,097km. “Ho iniziato a correre quattro anni fa per tenermi in forma – fa sapere Parravicini appena tagliato il traguardo – Facevo ciclismo in maniera agonistica. Un percorso bellissimo ma non semplice, tutto da gestire. Ho mancato di 30” il mio primato personale che è di 1h11’50”.

Alle sue spalle Davide Lupo Stanghellini (N. Atl. Fanfulla Lodigiana) in1h14’05” mentre terzo gradino del podio per Stefano Emma (Atl. Iriense voghera) staccato di pochi secondi e sulla finish-line in 1h14’13”.

MEZZA MARATONA DONNE - Tra le donne successo per l’azzurra della corsa in montagna, ha partecipato in luglio anche ai mondiali a Zermatt, Gloria Giudici (Atl. Rovellasca) anche lei comasca (Appiano Gentile) che su un percorso nervoso e tutt’altro che facile lima di 6 secondi il suo primato personale e finisce in 1h21’46”. “Non posso che essere contenta di questo successo e del mio nuovo primato personale – fa sapere Gloria – Avevo ancora nelle gambe la stanchezza dei 30km fatti a Lugano domenica scorsa. Con il mio allenatore Tito Tiberti stiamo preparando la Maratona di Venezia dove anche lì spero di poter migliorare il mio primato personale di 2h54’. Aveva ragione Tito che ha vinto e corso tante volte questa gara quando mi diceva che era davvero bella la Corripavia. Non è facile ma la tanta gente sul percorso a tifare ti sprona a fare bene. Tornerò senz’altro l’anno prossimo”.

Seconda posizione per Melissa Ragonesi (G.s. Valdidedro) in 1h26’21” e terza Bethany Thompson con un tempo finale di 1h29’46”.

CHE COPPIA - Grande attesa del pubblico e applausi scroscianti per il campione del mondo di corsa in montagna Tommaso Vaccina, pavese doc e doppio vincitore nel 2011 e 2012 della Corripavia, che quest’anno ha corso accompagnando e facendo da guida all’amico Alberto Ceriani noto per essere il primo triathleta non vedente ad aver concluso la distanza Ironman. All’arrivo fioccano i complimenti reciproci tra i due compagni di viaggio: “Uno spettacolo correre con un campione del mondo – conferma Ceriani – Applauditissimo da tanti pavesi, anche se devo dire mi ha fatto andare davvero forte per le mie possibilità e di questo ora che siamo arrivati non posso che ringraziarlo. E’ abituato ad altri ritmi, contento sia stato con me”. Vaccina: “Ci siamo allenati spesso insieme negli ultimi tempi, ma non era facile guidare Alberto oggi sulle mie strade pavesi che hanno tante incognite negli appoggi. Ci siamo comunque divertiti, fiero di essere stato con lui e aver condiviso queste emozioni”.

10KM AGONISTICA - Nella 10km agonistica doppio successo per l’Atletica 100 Torri Pavia, società organizzatrice dell’evento. Al maschile assolo per il bronzo europeo under 23 a luglio nei 10000 metri Yassine Rachik in 31’39” che ha preceduto Zahir Zohair (Cus Propatria Milano) in 33’12”. Terzo Giovanni Orru in 34’30”.

Tra le donne vince la pavese Elisa Tosin (Atl. 100 Torri Pavia) in 42’59” davanti a Angela Foderà (Gs Avis Treviglio) 48’15” e Francesca Coelli (3C) in 49’32”.

L’appuntamento non può che essere con la 14esima edizione presumibilmente in programma domenica 2 ottobre 2016.

Cesare Monetti

Ufficio Stampa

 

Comunicato del 2 ottobre 2015

CORRIPAVIA:

AL VIA IL PAVESE TOMMASO VACCINA, ORO MONDIALE, MA CON UNA SORPRESA

Iscrizioni alla 10km non competitiva e alla Happy Meal Family Run ancora aperte

(Pavia) – Due soli giorni alla Corripavia 2015 che vedrà al via anche un campione del mondo. E non uno qualunque, è l’atleta di casa, pavese doc, fisioterapista di professione e che ha vinto le edizioni 2011 e 2012 nella mezza maratona e nel 2014 la competitiva da 10km in 32’08”: parliamo di Tommaso Vaccina che a luglio si è laureato Campione Mondiale di Corsa in Montagna Lunghe Distanze a Zermatt. 42km tra le montagne e la conquista di un oro che rimarrà nella storia dell’atletica italiana.

Domenica però non lotterà per arrivare sul podio come da sua abitudine, correrà per accompagnare il suo grande amico Alberto Ceriani, atleta non vedente: “Sarò la sua guida sulle strade di Pavia che conosco molto bene – fa sapere Tommaso – Alberto è un grande atleta e sarà un onore per me poter correre insieme a lui nella gara della mia città. E’ un grande atleta, basta dire che è stato il primo atleta non vedente a completare un Ironman di triathlon e l’ha fatto a Kona, località principe della disciplina, dove ogni anno si disputa il campionato del mondo”.

Una gara che sarà differente da tutte le altre: “Sarà una bella emozione, mi permetterà di godermi al meglio il percorso che comunque non è facile, ci sono diversi saliscendi, c’è il centro storico da attraversare, sarà un bel viaggio insieme ad Alberto. Siamo una coppia rodata perché lui abita a sud di Milano e dunque ci alleniamo spesso insieme. Credo concluderemo la gara intorno a 1h45’, circa 5’ al chilometro di media, ritmo da lui più che sostenibile”.

Corripavia vinta da Vaccina nel 2011 in 1h08’07” e nel 2012 in 1h08'00" e corsa tante volte: “Splendidi ricordi, ma ora si va avanti e si pensa al futuro. E’ finita la stagione in montagna che mi ha dato tante soddisfazioni compreso un titolo mondiale quasi inaspettato, ora vediamo come vanno gli allenamenti poi deciderò se fare una maratona entro la fine dell’anno”.

Giovedì notte intanto chiuse le iscrizioni alle gare competitive, la mezza maratona e la 10km che vedranno al via oltre 1000 atleti, mentre rimangono aperte le iscrizioni alle non competitive. C’è ancora dunque la possibilità di ottenere un pettorale per la 10km non competitiva oppure partecipare alla Happy Meal Family Run da 2,5km che conta ad oggi oltre 1500 partecipanti.

Cesare Monetti

Ufficio Stampa

 

 

Comunicato del 25  Settembre 2015

CORRIPAVIA: ATTESI IN 4000, EVENTO CHE CRESCE OGNI ANNO

In gara Yassine Rachik, bronzo europeo nei 10000 metri

Download foto conferenza

(Pavia) – C’è grande attesa per la 13a CORRIPAVIA 2015 organizzata come ogni anno dall'Asd Atletica 100 Torri in collaborazione con l'Asd Paviathletics e con il patrocinio del Comune di Pavia - Assessorato allo Sport. Sarà una grande gara, nella passata edizione si sfiorarono le 4000 presenze nelle varie distanze,  una festa per i podisti provenienti da tutta Italia ed anche per tutti i pavesi, bambini compresi, che potranno partecipare da protagonisti. Un evento aperto a tutti.

LE DISTANZE: Per tutti i gusti e per tutti i gradi di preparazione fisica oltre che per tutte…le età. Scegli la tua gara alla Corripavia: Km 21,097 half marathon Competitiva Fidal, Km 10 – Competitiva, Km 10 - Non competitiva e  Km 2,5 Happy Meal Family Run e 6° Trofeo Minicorripavia Scuole per i bambini delle scuole elementari e medie.

Corripavia che è stata presentata questa mattina come da tradizione a Palazzo Mezzabarba, sede del Comune di Pavia alla presenza delle istituzioni quale l’Assessore allo Sport Davide Lazzari e l’Assessora all’Istruzione e Politiche Giovanili Ilaria Cristiani. E proprio l’Assessore allo Sport è stato il primo a prendere parola: “La Corripavia è la manifestazione principe durante l’anno sportivo podistico, un evento in cui crediamo e che cerchiamo di sostenere al massimo delle nostre possibilità”.

Franco Corona, Presidente di Atletica 100 Torri Pavia ha invece illustrato gli aspetti più tecnici dell’evento: “Ad oggi abbiamo quasi 1000 iscritti, siamo in linea al passato e soddisfatti, contiamo di arrivare come nel 2014 a circa 1500 persone per la half marathon, altri 750 per la 10km non competitiva ed infine poco meno di 2mila persone per la Family Run. Stiamo crescendo ogni anno anche se mettere a punto ogni tassello non è facile e ci sono ancora delle carenze. A livello logistico il Castello Visconteo che ci ospita è una splendida location ma ha tanti vincoli e per fortuna siamo riusciti ad evitare in extremis la concomitanza con l’Autunno Pavese, la convivenza non sarebbe stata possibile. Le risorse economiche sono sempre più difficile da reperire, la Regione non dà alcun contributo ma per fortuna il Comune invece è presente anche in questo senso. Stiamo seminando e lavorando sodo sulle risorse umane, il giorno dell’evento servono più di 200 persone per gestire tutto. Ricordiamo che la ‘mission’ dell’Atletica 100 Torri non è organizzare eventi o gestire il Campo Coni, il nostro fine è fare a più alto livello possibile, e con il maggior numero di persone, atletica leggera. Sia giovanile che seniores. Comunque abbiamo questi impegni organizzativi e lo facciamo con tutto il nostro entusiasmo e professionalità. Ma intanto in questo fine settimana la nostra squadra è a Jesolo per la finale Oro dei Campionati Italiani di Società, mentre settimana prossima anche gli Allievi (under 18) saranno a Orvieto per giocarsi il titolo italiani”.

L’Assessora all’Istruzione Ilaria Cristiani ha focalizzato l’attenzione sul Trofeo Minicorripavia Scuole: “E’ sempre di più un appuntamento molto atteso, già da inizio settembre in tanti delle scuole mi hanno chiesto informazioni in merito perché volevano partecipare e non perdersela. Saranno centinaia come sempre, bambini, genitori e insegnanti, un bel momento di amicizia e integrazione che va oltre al programma scolastico”.

Presente anche Paolo Talenti, Presidente Associazione Corripavia e anche sponsor con il ristorante di McDonald di Pavia della manifestazione: “Con la Happy Meal Family Run Partiremo come da programma in coda alla gara competitiva, alle 9.40, un evento che migliora e che cresce di anno in anno, anche questo sempre più atteso da parte di tutti i bambini pavesi che vivranno una bella mattinata di sport”.

Franco Corona ha anche annunciato due top runners che saranno in gara: “Avremo Yassine Rachik nella 10km che è tesserato da anni con l’Atletica 100 Torri, è diventato italiano a fine giugno e alla sua prima convocazione in azzurro ha vinto il bronzo europeo under 23 nei 10000 metri, poi stiamo attendendo conferma definitiva per il keniano Erick Leon Ndiema che correre la mezza maratona. E’ uno degli atleti più forti al mondo con un personale di 1h00’45” fatto in primavera a Roma e ha vinto tantissime gare di alto livello qui in Italia. Spero di poter dare conferma definitiva nei prossimi giorni”.

LA CORRIPAVIA in pillole:

PUNTI D’ISCRIZIONE – Alla Corripavia oltre che online, da oggi sarà possibile iscriversi anche presso il Campo Coni di via Treves, 17 a Pavia da lunedì a venerdì dalle 17 alle 20.

ALLENATI CON NOI – Dal 4 agosto sul sito www.corripavia.it tutti gli iscritti hanno trovato consigli e tabelle d’allenamento per affrontare i prossimi 2 mesi e presentarsi al meglio all’appuntamento con i 21,097 km della Corripavia. Uno dei tanti servizi che offriamo ai runners.

CONVENZIONE GRUPPI SPORTIVI – Alla Corripavia è possibile iscriversi e risparmiare con la propria squadra, queste l’agevolazione prevista fino ad un totale di 40 iscrizioni: 1 iscrizione gratis ogni 10. Oltre le 40 iscrizioni agevolazioni da concordare inviando una mail ad Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Per usufruire delle agevolazioni le iscrizioni devono essere fatte in modo unitario inviando un unico elenco su carta intestata della società di appartenenza. Vi aspettiamo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

PACCO GARA - Confermato per i partecipanti il pacco gara con il cofanetto completo della Riso Scotti in omaggio e tra le novità la medaglia di arrivo per tutti i finisher, un ricordo di una giornata speciale che rimarrà indelebile.

PACER – Confermato anche per quest’anno il servizio pacer in mezza maratona. Chi sono i ‘Pacer’? Sono gli ‘Angeli del tempo’, ragazzi e ragazze, che si noteranno nella folla grazie ai palloncini attaccati alla schiena, incaricati di arrivare al traguardo in determinate frazioni cronometriche così da poter scortare atleti con meno esperienza che hanno bisogno in gara di un sostegno, un suggerimento, un aiuto magari per concludere la prima mezza maratona della loro vita oppure per fare il primato personale. Al momento sono 20 gli atleti incaricati, suddivisi in 7 scaglioni di tempo finale: 1h30, 1h35’, 1h40’, 1h45’, 1h50’, 2h00’ e 2h10’.

ISCRIZIONI APERTE – Ancora aperte le iscrizioni e lo saranno fino alle ore 24 del giorno 1 ottobre. La quota di iscrizione è ora fissata in euro 25,00 per la mezza maratona, in euro 20,00 per la 10km competitiva e 15,00 euro per la 10km non competitiva.

HAPPY MEAL FAMILY RUN – Per i più piccoli (fino a 12 anni) iscrizione gratuita, 5,00 euro per tutti gli altri e medaglia di partecipazione per tutti i partecipanti.

ISCRIZIONI: via fax 031-8120248 o 031-2289708, via mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , sabato 3 ottobre dalle 15 alle 18 e domenica 4 ottobre dalle 7:30 alle 9 presso il cortile interno del Castello Visconteo e al campo di Atletica di Via Treves - Pavia da lunedì a venerdì dalle 17 alle 20 mentre i pettorali potranno essere ritirati presso il cortile del castello visconteo negli orari indicati sopra per le iscrizioni.

Cesare Monetti

Ufficio Stampa

 

 

 

Comunicato del 11 Settembre 2015

4 OTTOBRE? C’E’ LA CORRIPAVIA

Iscriviti entro il 15 e risparmia! Nutrilite ti aspetta con i loro esperti

(Pavia) – C’è grande attesa per la 13° CORRIPAVIA 2015 organizzata come ogni anno dall'Asd Atletica 100 Torri in collaborazione con l'Asd Paviathletics e con il patrocinio del Comune di Pavia - Assessorato allo Sport.

Sarà una grande gara, nella passata edizione si sfiorarono le 5000 presenze nelle varie distanze, una festa per i podisti provenienti da tutta Italia ed anche per tutti i pavesi, bambini compresi, che potranno partecipare da protagonisti. Un evento aperto a TUTTI!

LE DISTANZE: Per tutti i gusti e per tutti i gradi di preparazione fisica oltre che per tutte…le età. Scegli la tua gara alla Corripavia: Km 21,097 half marathon Competitiva Fidal, Km 10 – Competitiva, Km 10 - Non competitiva e Km 2,5 Happy Meal Family Run e 6° Trofeo Minicorripavia Scuole per i bambini delle scuole elementari e medie.

ISCRIVITI ORA E RISPARMIA – Le iscrizioni sono ancora aperte ed il cambio della tariffa con relativo aumento da 22 a 25 euro sarà tra pochi giorni. Martedì 15 Settembre è il giorno di cambio, chi non vuole perdere l’occasione per risparmiare e rimettersi in forma farà bene a registrarsi subito sia per la mezzamaratona che per la 10km. Per quest’ultima distanza il costo per avere il pettorale passerà dai 18 ai 20 euro. Registrazioni possibili oltre che online anche presso il Campo Coni di via Treves, 17 a Pavia da lunedì a venerdì dalle 17 alle 20.

 

Cesare Monetti

Ufficio Stampa

Corripavia Half Marathon

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 


 

 

Anno 2014

CLICCA QUI PER LE CLASSIFICHE UFFICIALI

CLICCA QUI PER LE CLASSIFICHE IN FORMATO PD

 

 

 


Fotografie

Anche quest'anno verrà effettuato il servizio fotografico della manifestazione.  Le foto verranno scattate da Aladino Foto Pavia e Camera Off (Clicca per info)

 


Nutrilite

NUTRILITE by Amway si è unito alla XII Corripavia Half Marathon del 5 ottobre, come partner ufficiale della manifestazione.

Gli integratori alimentari NUTRILITE per lo sport, in particolare NUTRILITE Strive+, saranno offerti a tutti i partecipanti nei punti di ristoro lungo il percorso e distribuiti gratuitamente a tutti gli spettatori della maratona presso lo stand di Nutrilite. Gli incaricati Amway saranno presenti durante tutta la manifestazione con uno stand dedicato alla promozione di principi quali l’importanza di uno stile di vita attivo e di una corretta alimentazione.

Per maggiori informazioni visita la Team NUTRILITE Online Community: www.teamnutrilite-community.eu/it/


COMUNICATO DEL 5 OTTOBRE 2014

 

CORRIPAVIA: FRANCESCO PUPPI E CATHERINE BERTONE I CAMPIONI 2014

I campioni della corsa in montagna trionfano sulle strade pavesi

(Pavia) - Tommaso Vaccina, Giuliana Caiti, Francesco Puppi e Catherine Bertone: questo il poker d'assi della Corripavia 2014, corsa che si snoda nel centro storico del capoluogo lombardo e che taglia quest'anno il traguardo delle dodici primavere.

Nonostante la concomitanza di altre competizioni di grande richiamo -DeeJayTen e Corrimilano, oltre alla Maratona di Verona-, la manifestazione lombarda non sembra accusare il colpo, anzi; merito dell'impegno e della passione profuse dalle società organizzatrici, la Asd Atletica 100 Torri e la Asd Paviathletics patrocinate dall'Assessorato allo Sport del Comune di Pavia.

"Non ho ancora i dati finali, ma, a caldo, sono molto soddisfatto in termini di partecipazione - commenta poco prima del via Franco Corona, patron della manifestazione -. Complessivamente abbiamo raggiunto quota 3300 iscritti alle prove della giornata: niente male, visto il peso delle altre gare di oggi. Superano ogni nostra aspettativa i partecipanti della 10K non competitiva e della Happy Family Run, dimostrazione che il nostro impegno per la corsa a portata di famiglia e per il benessere psicofisico della persona sta colpendo nel segno".

10KM COMPETITIVA - Come da pronostico, il primo a tagliare il traguardo è Tommaso Vaccina, azzurro di corsa in montagna, sesto classificato ai recenti Campionati Mondiali di specialità. Già vincitore di due edizioni della Corripavia, Vaccina chiude la 10k competitiva in 32'08"; dietro al portacolori della Cambiaso Risso Running, Gabriele Gagliardi (G.S.D. Brancaleone Asti) in 34'17" e Stefano Contardi dell'Ateltica Pavese con 34'31". "Non sono in formissima dopo un'estate di corsa in montagna, ma volevo comunque fare una gara tirata intorno ai 32 minuti", ci racconta l'azzurro all'arrivo. "La prima parte è quella che ho preferito sia per il tifo che per il percorso; la seconda invece è quella più corribile, ma bisogna saperla gestire perché il rischio di pagarla se si arriva stanchi dalla prima metà, c'è." Ora lo aspettano le mezze maratone in preparazione di una 42k da corrersi prima di Natale - Firenze o Reggio Emilia. E a chi gli chiede se è meglio la corsa in montagna o su strada, Tommaso risponde "che non si può scegliere, si compensano l'un l'altra: una si corre in estate, l'altra nel resto dell'anno. Io vengo dalla strada, ma la mia predisposizione per le salite mi ha fatto trovare una giusta dimensione anche nella corsa in montagna."

Giuliana Caiti dell'Atletica Brugnera si aggiudica invece la 10k femminile in 37'24" davanti a Loretta Giarda (Atletica 100 Torri Pavia, 39'22") e a Roberta Scaini (Atletica Iriense Voghera, 40'17"). Positivo il giudizio sulla gara della vincitrice, che ha preferito il tratto nel centro storico, nonostante i sanpietrini, alla parte a suo dire più monotona lungo l'argine del Ticino. La definisce invece una gara impegnativa la pavese Loretta Giarda, che ha risentito dei 30k corsi in montagna una settimana fa. "Ma, come ha già detto Tommaso, la gioia di correre in casa è immensa e unica!"

CORRIPAVIA HALF MARATHON - Non delude le aspettative della vigilia il giovane Tommaso Puppi, classe 1992 e personale di 1:10.52 sulla distanza. L'allievo di Tito Tiberti si aggiudica la dodicesima Corripavia in 1:10'42, siglando così il nuovo personale Il portacolori della Daini Carate Brianza precede Matteo Pezzana (Atletica Vercelli 78, 1:11'46") e Manuel Molteni, G.S. Villa Guardia con crono finale di 1:12'46". "Ho seguito i consigli del mio allenatore e, dopo una settimana di scarico, mi sono buttato in questa bella manifestazione per volare poi fino alla Mezza di Cremona", chiosa il giovane atleta. "Suggerimenti particolari e tattiche di gara Tito non me ne ha date: mi ha detto semplicemente di seguire le mie sensazioni e così ho fatto. Sto bene e ho corso bene; il tratto più duro è il finale sui sampietrini, ma ormai è fatta. Son contento per il mio nuovo personale; e visto l'impegno che ci ho messo nella corsa e Tito nel prepararmi, dedico il successo proprio a noi due."

Splendida organizzazione e bel percorso anche per il secondo classificato, Matteo Pezzana, che ha apprezzato in particolar modo i saliscendi, motivo di concentrazione per non perdere il ritmo. Ritmo che invece non è riuscito a mantenere fino alla fine Manuel Molteni, terzo al traguardo, superato al decimo km dall'avversario "in un momento critico: ho perso il passo e non c'è stato modo di riprenderlo. Ma son sicuro che alla Mezza di Busto Arsizio andrò meglio!"

Non c'è storia nella gara femminile che vede il trionfo di un'altra conoscenza della nazionale azzurra di corsa in montagna: Catherine Bertone dell'Atletica Sandro Calvesi trionfa in 1:15'49" siglando il nuovo personale. "Il 2014 è stato un anno pieno di belle sorprese e la Corripavia ne è ulteriore conferma: non credevo di correre così bene, ma ci sono riuscita. Mi auguro di continuare in questo modo e di fare una bella prova anche alla Maratona di Torino." Queste le parole della vincitrice che dà oltre dieci minuti alle avversarie - Elehanna Silvani della Derthona Atletica, seconda in 1:26'16", e Margherita Grosso del G.S.D. Brancaleone Asti, terza in 1:27'19".

I PACER - Grande successo e risposta positiva da parte degli iscritti nei confronti dei pacer che hanno animato la 21k permettendo a molti di migliorarsi sulla distanza: parole di elogio per tutti gli angeli del tempo, a loro volta entusiasti dell'esperienza. "Aiutare anche un solo atleta è indescrivibile: Giorgia si è affidata a me, e insieme ce l'abbiamo fatta", racconta l'angelo rosso Roberta, finisher in due ore.

HAPPY MEAL FAMILY RUN - Molto partecipata la Happy Meal Family Run, la corsa delle famiglie giunte alla quinta edizione che racchiude in sé il trofeo per le scuole. E sono proprio i più piccoli, con la loro carica e il loro entusiasmo, a regalare le emozioni più simpatiche della giornata; chissà che tra loro non si nasconda un campione di domani!

Cala quindi il sipario sull'edizione 2014 della Corripavia; e si inizia a lavorare per il prossimo anno. "I due eventi dell'atletica pavese cadono nel mese di inizio e di chiusura dell'Expo - maggio con il Meeting Graziano Dalla Valle e ottobre con la Corripavia. Già da domani lavoreremo con le istituzioni e le imprese locali per una special edition 2015 dei nostri due appuntamenti: un'edizione legata anche alla promozione dei prodotti tipici del nostro territorio, in armonia con lo slogan di Expo 2015."

Buon lavoro a te e ai tuoi ragazzi, Franco: siamo sicuri fin da ora che sarà un successo.

Cesare Monetti

Ufficio Stampa Corripavia

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

 

Comunicato del 26 Settembre 2014

5 ottobre 2014 - CORRIPAVIA HALF MARATHON

(Pavia) - Si rinnova anche quest'anno l'appuntamento autunnale di Pavia con la corsa ed il benessere: domenica 5 ottobre sarà di nuovo Corripavia Half Marathon, la mezza maratona giunta alla 12a edizione e organizzata dall'Asd Atletica 100 Torri in collaborazione con l'Asd Paviathletics e con il patrocinio del Comune di Pavia - Assessorato allo Sport.

Presentato l’evento questa mattina come consueto a Palazzo Mezzabarba, sede del Comune di Pavia alla presenza delle massime autorità cittadine quali il Sindaco Massimo Depaoli e l’Assessore allo Sport Davide Lazzari.

“Voglio ringraziare gli organizzatori per quanto stanno facendo per Pavia – ha commentato il Sindaco – perché la Corripavia non è solo una corsa ma un evento popolare, una festa nella sua totalità, non solo sportiva. Siamo e saremo sempre vicini a questo tipo di organizzazioni”. Della stessa idea l’Assessore Lazzari: “Abbiamo messo in sicurezza il percorso, che ora si svolge quasi completamente nel centro storico di Pavia. E questo è importante anche per la promozione turistica della nostra città. La Corripavia è una iniziativa valida e consolidata, un momento che ormai è tradizione per la nostra città. Faremo di tutto per farla crescere ancora di più, utilizzeremo in futuro al meglio tutte le nostre risorse”.

Presente anche Paolo Talenti, Presidente dell’Associazione Corripavia: “Con la Happy Meal Family Run, che ha al suo interno anche il trofeo delle Scuole, partiremo alle 9.40, in coda alle altre competizioni. Siamo lieti di avere con noi nuovi sponsor che ci aiutano a premiare le scuole più numerose con buoni e premi offerti dalla Libreria Clu e dal Centro Commerciale San Martino”.

Infine ha preso parola Franco Corona, Presidente dell’Atletica 100 Torri, a capo del comitato organizzatore: “La Corripavia è un evento che è cresciuto molto in questi 12 anni, diventando un contenitore di diversi eventi. Quest’anno speriamo di mantenere almeno i numeri degli anni scorsi. Siamo in concomitanza con la Deejay Ten di Milano. Con gli organizzatori era stato raggiunto un accordo affinché tenessero l’evento la settimana successiva ma il Comune di Milano li ha obbligati a cambiare data. Teniamo duro e già pensiamo alla Special Edition del 2015 che ci vedrà impegnati nel periodo dell’Expo. Dal 6 ottobre lavoreremo già per la prossima edizione dove siamo in contatto con alcune aziende che credono nel nostro progetto”.

IL NUMERO 1 - Diverse le novità per questo 2014: “Parte del percorso è variato per permettere un’apertura più veloce di alcune strade così da dare meno disagio possibile – ha continuato Corona -. Il pettorale n. 1 di gara che in genere viene assegnato all’atleta più forte, quest’anno abbiamo deciso di assegnarlo a Luca Manto. Non è certo il più forte ma ha una storia che merita di essere evidenziata. L’anno scorso dopo soli 21 giorni dall’operazione di trapianto di midollo ha corso la gara da 21km. E’ per tutti noi un esempio di impegno e di lotta. Per noi quest’anno è lui il numero uno”.

INIZIATIVA SOLIDALE- ‘Una Carrozzina per Fabio’ è il titolo dell’iniziativa in collaborazione con Uildm Pavia Olnus che con uno stand posizionato all’arrivo della Corripavia dove sarà possibile acquistare dei gadget vuole raccogliere almeno 1500 euro. Importo che servirà a Fabio per acquistare una speciale carrozzina elettronica per poter giocare a Hockey per disabili”. (www.uildmpavia.it)

PREMI - Un TomTom Runner Cardio sarà il premio al vincitore e alla vincitrice della Corripavia. Alla seconda e terza donna in palio un telefono cellulare offerto dal Centro Tim Clenzi.

PRES. ASSOC. CORRIPAVIA PAOLO TALENTI – happy meal family run…parte alle 9.40 che ha al suo interno anche il Trofeo delle Scuole. Nuovi sponsor anche per noi che premieranno le scuole più numerose. Impegno del Comune importante e fattivo.

HALF MARATHON - La 21km aprirà una giornata di corse che prevede anche distanze inferiori per runners con preparazione, esigenze e predisposizioni diverse. Da qualche mese sono aperte le iscrizioni alla gara regina che si snoda su un percorso rinnovato ma comunque interamente chiuso al traffico che attraversa il centro storico cittadino e costeggia per alcuni tratti il Naviglio e il Ticino. Sara Dossena e Tito Tiberti i campioni uscenti. Il via, come sempre, sarà alle 9.30 da viale XI Febbraio lato Castello Visconteo.

10KM - Stesso luogo e stesso orario per la Corripavia 10KM Competitiva, gara con chip e rilevamento cronometrico riservata ai tesserati FIDAL ed Enti di Promozione Sportiva convenzionati. Subito dopo sarà la volta della Corripavia 10KM Non Competitiva, manifestazione aperta a tutti senza obbligo di certificato medico agonistico sportivo.

HAPPY MEAL FAMILY RUN - E, per finire, la gettonatissima Happy Meal Family Run di 2,5km, una sana e divertente occasione per correre - o camminare e corricchiare, con la famiglia, nel cui contesto avrà luogo il 5° Trofeo MiniCorriPavia per gli alunni delle scuole elementari e medie della città.

PACER - Quest'anno per la prima volta l’organizzazione vorrebbe avvalersi dei pace-maker, gli ‘angeli del tempo’ che aiuteranno i runners più determinati a chiudere nel tempo prefissato e, perché no, magari a stabilire il proprio personale sulla distanza. Alla richiesta del Comitato Organizzatore hanno risposto decine di persone, vogliose di dare il loro contributo. Sono state selezionate 20 persone per i 6 seguenti intervalli di tempo: 1h25’ + 1h30’ + 1h35’ + 1h40’ + 1h50’ + 2h00’.

NUTRILITE by Amway PARTNER UFFICIALE DELLA MANIFESTAZIONE - Gli integratori alimentari NUTRILITE per lo sport, in particolare NUTRILITE Strive+, saranno offerti a tutti i partecipanti nei punti di ristoro lungo il percorso e distribuiti gratuitamente a tutti gli spettatori della maratona presso lo stand di Nutrilite. Gli incaricati Amway saranno presenti durante tutta la manifestazione con uno stand dedicato alla promozione di principi quali l’importanza di uno stile di vita attivo e di una corretta alimentazione. Per maggiori informazioni visita la Team NUTRILITE Online Community: www.teamnutrilite-community.eu/it/ “.

RISO SCOTTI – Come sempre il pacco gara della Corripavia è firmato da Riso Scotti con i suoi ottimi prodotti.

SOCIAL – E’ online da maggio la nuova pagina facebook Corripavia, un canale che mira a raggiungere capillarmente tutti gli amici della corsa pavese: basta un ‘like’ per sintonizzarsi ed essere sempre aggiornati sulle novità in casa Corripavia! Al momento conta 1528 like, un ulteriore attestato di stima da parte dei tanti runner italiani.

Cesare Monetti

Ufficio Stampa Corripavia

 

TEAM PACER CORRIPAVIA 2014

n. 6 intervalli di tempo: 1h25’ + 1h30’ + 1h35’ + 1h40’ + 1h50’ + 2h00’

n. 3 o 4 persone per ogni crono: totale 20 pacer

 

1h25’ – tempo 4’00km

MASSIMO PREZIOSA – pb 1h19’40”

ALEX CAPRA – pb 1h19’

FABIO ESPOSTI – pb 1h19’31”

GIANFRANCO CARUSO – pb 1h13’33”

 

1h30’- tempo 4’15”

ALDO MANZI - pb 1h22’31”

PAOLO ROSSATO - pb 1h23’16”

MARCO INFORTUGNO - pb 1h23’25”

 

1h35’ – tempo 4’30”

MARCO MOLINARO - pb 1h20’28”

GIORGIO ALBERTARIO - pb 1h24’

STENO PASQUE’ – PB 1h25’28”

 

1h40’- tempo circa 4’45”

MICHELE POTA - pb 1h26’

MARCO MARCHESE - pb 1h29’23”

VINCENZO MURGOLO - pb 1h32’

DANIELE SGORBINI – pb 1h31’

 

1h50’ – tempo 5’15”

MAURO FIORINI – pb 1h39’

LAMBERTO GUZZETTI - pb 1h34’10”

DANIELE PIAZZA - pb 1h33’10”

 

2h00’ – tempo 5’45” – colore:

IGOR BERTONAZZI - pb 1h47’20”

ANNAMARIA TOTH – Pb 1h39’

ROBERTA LONATI – pb 1h44’27”

 

L’Amway Active Tour arriva a PAVIA per la CORRIPAVIA

NUTRILITE by Amway sponsor ufficiale della manifestazione

L’Amway Active Tour, un calendario di eventi sportivi in tutta Italia sponsorizzati da NUTRILITE™, brand numero uno al mondo nella produzione di vitamine e integratori alimentari , arriva a PAVIA il 4 e 5 ottobre per la CORRIPAVIA.

I prodotti NUTRILITE sono distribuiti in esclusiva da Amway, leader mondiale nella Vendita Diretta, i cui incaricati saranno presenti durante tutta la manifestazione con uno stand dedicato alla promozione di principi quali l’importanza di uno stile di vita attivo e di una corretta alimentazione.

Gli esperti Amway saranno inoltre a disposizione per distribuire materiale informativo, al fine di ricevere consigli personalizzati e migliorare così le proprie abitudini alimentari.

Gli integratori alimentari NUTRILITE per lo sport, in particolare NUTRILITE Strive+™, saranno offerti a tutti i partecipanti nei punti di ristoro lungo il percorso e distribuiti gratuitamente a tutti gli spettatori della maratona presso lo stand dell’Amway Active Tour.

Per maggiori informazioni visita la Team NUTRILITE Online Community:

www.teamnutrilite-community.eu/it/

 

 
::